Calciomercato Palermo: i quattro nomi di Faggiano. La novità è Faragò, torna di moda Viviani?

Calciomercato Palermo: i quattro nomi di Faggiano. La novità è Faragò, torna di moda Viviani?

Il neo-direttore sportivo dei rosanero all’opera per individuare i profili maggiormente funzionali alle idee tattiche di Ballardini e che rientrino nelle condizioni imposte da Zamparini.

6 commenti

Il Palermo cambia rotta. Dopo le dimissioni rassegnate da Rino Foschi, ecco il profilo giovane e di qualità che era nei desideri di Zamparini.

Daniele Faggiano è ancora in attesa che il suo ingaggio sia formalizzato: nelle prossime ore concluderà definitivamente il suo rapporto con il Trapani e poi potrà dare ufficialmente il via alla sua avventura in seno al club di viale del Fante. In rosanero non arriva impreparato: compatibilmente con quelle che sono le condizioni imposte da Zamparini (budget di circa 10 milioni e divieto di spendere grosse cifre “per i trentenni“, si veda il caso Cigarini), l’ex dirigente granata avrebbe già individuato qualche profilo da proporre al suo presidente.

Si attingerà molto dalla Serie B, campionato che ha imparato a conoscere meglio delle sue tasche e dove ha creato le fortune del “suoTrapani. Conosce le esigenze di Ballardini e i vuoti che palesa la sua formazione, così sarebbe sulle tracce di un centrocampista poliedrico in grado di svolgere più mansioni. Il nome che questa mattina fornisce ‘La Gazzetta dello Sport‘ è quello di Paolo Faragò, jolly della linea linea mediana del campo capace di assurgere al ruolo di mezzala, interno e anche esterno di centrocampo. E’ di proprietà del Novara, ha un contratto fino al 2018 e cinque mesi fa ha compiuto 23 anni (è del ’93). In Serie B lo si conosce bene: nell’ultima stagione 39 presenze e sette reti all’attivo. Non solo Faggiano in pressing sul giocatore originario di Catanzaro: secondo la Rosea, per Faragò avrebbero richiesto informazioni anche Lazio, Bologna, Udinese e Cagliari. Ma Faggiano resta fiducioso.

Così come mantiene l’ottimismo nei confronti di due calciatori che conosce abbastanza, avendo avuto l’opportunità di lavorarci al Trapani: si tratta di Matteo Scozzarella (regista classe ’88) e Bruno Petkovic (attaccante croato classe ’94). Questi verranno valutati insieme al presidente Zamparini, il quale intende capire se i due siano o meno pronti al salto.

Infine l’edizione odierna della Rosea rilancia un nome che a Palermo era circolato un’estate fa e, per come si erano messe le cose, si pensava che non sarebbe circolato mai più. Parliamo di Federico Viviani, playmaker classe ’92 dell’Hellas Verona. L’anno scorso rifiutò la destinazione rosanero in extremis e Zamparini ringraziò “gli angeli per aver fatto saltare un’operazione che si sarebbe forse rivelata un fallimento”. Allo stato attuale il calciatore è in uscita dall’Hellas che chiede comunque una cifra piuttosto alta (circa 6-7 milioni di euro). Per non contare che Zamparini non lo accoglierebbe proprio volentieri…

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 5 mesi fa

    Manca meno di un mese all’inizio del campionato
    La squadra è senza dubbio la più scarsa che abbiamo mai avuto con mz roba che faticherebbe pure in b ma l’importante è che nessuno è preoccupato
    D’altronde mz ad ora di non uscire i soldi è sempre tranquillo
    Ps com’è che il Torino si può permettere ljiaic visto che fa la nostra stessa politica?
    Insomma pare di essere sul Titanic che affonda e il friulano che continua a suonare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Rosario Houdini Cerro - 5 mesi fa

    Viviani sarebbe ottimo in questo centrocampo di piedi storti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 5 mesi fa

      7 mln mz compra 7 slavi dai suoi amichetti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vito Cavoli - 5 mesi fa

    Ma se MZ ha detto in un’intervista che 4 acquisti erano in via di definizione già qualche giorno fa è non erano questi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonello Provenzano - 5 mesi fa

      Zamparini è presidente del Palermo da 12 anni e non ha quasi mai fatto una dichiarazione che sia poi diventata realtà. Chi ancora gli crede si merita di essere preso per il culo (ma visto in quanti votano PD, probabilmente sono in tanti)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. nick - 5 mesi fa

        Ahahahhahahahah
        Vi ricordo la lista degli eredi di dybala perché lui mica vendeva per guadagnare
        Sto anno Vazquez non verrà sostituito
        Nessuno si accorge che ormai non rimpiazza manco quelli che vende ma spaccia qualche ragazzino preso a tre euro per campione(vedi diurdevic per belotti)
        Una volta vendeva ma reinvestiva ora incassa soltanto con. Sto bilancio che pare quello del Milan

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy