Calciomercato Palermo: Goldaniga verso il Genoa, Pomini ok. E Chochev…

Calciomercato Palermo: Goldaniga verso il Genoa, Pomini ok. E Chochev…

Le ultime sul calciomercato del Palermo in vista della prossima stagione in Serie B.

2 commenti

All’indomani della prima amichevole del ritiro pre-stagionale del Palermo, i rosanero potrebbero ufficializzare definitivamente Eddy Gnahoré, centrocampista classe ’93 che si trova a Bad Kleinkirchheim da diversi giorni e per il cui annuncio si attende solamente un documento ufficiale.

Quello del franco-ivoriano sarà il quarto innesto del calciomercato estivo dei siciliani, dopo quelli di Andrea Ingegneri (già infortunato), Igor Coronado e Gabriele Rolando. Ma non l’ultimo. Perché il direttore sportivo Fabio Lupo sta preparando il terreno per l’arrivo del vice-Posavec. Andrea Fulignati e Fabrizio Alastra vanno verso l’addio (o arrivederci, secondo i punti di vista), mentre a Palermo dovrebbe arrivare Alberto Pomini, classe ’81 di proprietà del Sassuolo: per lui un contratto annuale con probabile aggiunta di un’opzione per la stagione 2018-19.

Tornando al reparto difensivo, l’infortunio occorso a Ingegneri non sembra aver blindato ulteriormente Edoardo Goldaniga che – secondo Tuttomercatoweb – sarebbe ormai a un passo dal trasferimento al Genoa (club che il suo procuratore, Giuseppe Riso, ha incontrato a più riprese in incontri di mercato). Il Palermo vorrebbe monetizzare il più possibile dall’addio del difensore classe ’93, anche in virtù del fatto che nel reparto arretrato gli interpreti iniziano a essere pochi.

PALERMO-FC BAD KLEINKIRCHHEIM 13-2: LE PAGELLE

Non solo Goldaniga, ma anche Ivaylo Chochev al centro di diversi rumors di mercato. Il Crotone e la Spal lo hanno messo nel mirino, ma il Palermo se ne priverà solo nel caso in cui gli uomini, nella zona nevralgica del campo, dovessero aumentare nelle prossime settimane (l’innesto di Gnahoré non può bastare per ritenere al completo il centrocampo, specialmente in virtù della lunghezza del campionato di serie B… almeno 42 partite). In uscita, infine, anche Vincenzo Plescia, attaccante classe ’98 prodotto del vivaio rosanero: l’ex Primavera dovrebbe andare in prestito al Siracusa in Lega Pro (non è stato convocato per il ritiro a Bad Kleinkirchheim).

Bruno Tedino: “Infortunio Ingegneri shock. Rispoli-Aleesami irrinunciabili, mi sono arrabbiato quando…”

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea Il Kun Pizzullo - 5 giorni fa

    Chocev viaaa?? Ma Struna e Jajalo qnd lo vendono?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Riccardo Paolo Governale - 5 giorni fa

    Mamma mia…che shock

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy