Calciomercato Palermo: Faggiano, obiettivo Iemmello. Contatti già avviati, le ultime

Il centravanti attualmente in forza allo Spezia potrebbe rendersi protagonista di un altro trasferimento: il Palermo rimane vigile.

1 Commento

Un attaccante per soddisfare le richieste di mercato di Davide Ballardini.

A poche ore dalla chiusura ufficiale della sessione estiva di trattative, il Palermo si ritrova a dover mettere a segno l’ultimo colpo in entrata: un centravanti in grado di assicurare gol e sponde per i trequartisti presenti in organico. Al netto dei numerosi nomi circolati nelle ultime ore in orbita rosanero (tra cui quello di Bergessio, operazioni difficile per diverse ragioni), il ds Faggiano starebbe focalizzando la sua attenzione su un profilo tornato di moda per il club di viale del Fante alcuni giorni fa. Trattasi di Pietro Iemmello, terminale offensivo classe 1992 recentemente acquistato dal Sassuolo che a sua volta lo ha girato in prestito allo Spezia. L’ex Foggia (con la maglia rossonera ha siglato 53 reti in 77 gare ufficiali) rappresenta da tempo il principale nome tra le alternative a Mario Balotelli, che intanto sbarca in Costa Azzurra (sosterrà delle visite mediche col Nizza): in occasione del match Inter-Palermo di domenica scorsa, il calciatore era presente sugli spalti del Meazza, cogliendo l’occasione per vedere all’opera quelli che potrebbero essere i suoi nuovi compagni.

Questo il post condiviso sul proprio account Instagram tre giorni fa.

Allo stato attuale si registra più di un incontro tra il ds Faggiano e il giocatore, nel corso dei quali si è manifestata la reciproca volontà di portare avanti la trattativa: Iemmello avrebbe espresso il proprio interesse rispetto all’ipotesi di vestire la maglia rosanero e adesso lo scoglio resta riuscire a trovare un punto di convergenza col Sassuolo, club proprietario del cartellino del giocatore da qualche settimana. L’operazione coinvolgerebbe necessariamente lo Spezia che si vedrebbe privato del proprio attaccante titolare a poche ore dalla chiusura del mercato: i liguri hanno ottenuto il prestito dai neroverdi e, prima di salutare Iemmello, vorrebbero quantomeno individuare un suo probabile sostituto.

Il classe ’92 preferirebbe la destinazione palermitana al Pescara (altro club interessato a lui), anche in virtù di alcune frizioni con l’attuale direttore sportivo degli abruzzesi: Giuseppe Leone è lo stesso dirigente con cui un anno fa, ai tempi del Lanciano, Iemmello ebbe uno screzio prima di passare nuovamente al Foggia. Comprese le difficoltà ad arrivare a Iemmello, il Pescara avrebbe virato nelle ultime ore su Cassano.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 4 settimane fa

    tipo quando passammo da nilmar a succi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy