Calciomercato Palermo: ecco l’ipotesi Stefan Silva per l’attacco. Dalla Svezia: “Farà le visite mediche a giorni”

Calciomercato Palermo: ecco l’ipotesi Stefan Silva per l’attacco. Dalla Svezia: “Farà le visite mediche a giorni”

Classe 1990, attaccante duttile e in scadenza di contratto: il Palermo potrebbe pescare nuovamente dalla Scandinavia. In Svezia sono sicuri: “Stefan Silva farà le visite mediche coi rosanero nei prossimi giorni”.

7 commenti

Il mercato del Palermo comincia a decollare. Tra profili seguiti e voci smentite (qui la situazione), la certezza è che i rosanero non vogliono perdere tempo, consapevoli che già il 7 gennaio potrebbe cambiare la propria stagione: a Empoli ci si giocheranno le speranze salvezza.

E, mentre Eugenio Corini lavora a Boccadifalco con il materiale a sua disposizione, Dario Simic e Maurizio Zamparini sondano il terreno per soddisfare le richieste del tecnico di Bagnolo Mella. Da non sottovalutare la situazione relativa a Robin Quaison: il trequartista classe 1993 è in scadenza di contratto e nelle ultime ore si sarebbero registrate delle premesse non proprio concilianti in chiave rinnovo. L’ex AIK Solna potrebbe lasciare sin da gennaio, forse nel periodo migliore da quando veste il rosanero (con Corini ha giocato forse le migliori partite della sua avventura in Sicilia). E per prepararsi a rimpiazzarlo, il Palermo potrebbe attingere ancora dal calcio scandinavo (dopo aver accolto Aleesami, Hiljemark e lo stesso Quaison).

Almeno, così informano dalla Svezia, dove i principali quotidiani sono sicuri nell’affermare che a giorni Stefan Silva, duttile attaccante di proprietà del GIF Sundsvall, dovrebbe già sostenere le visite mediche con il club di viale del Fante. Dai rosa nessuna conferma fino ad ora, ma la certezza è che il profilo del classe ’90 avrebbe già riscosso consensi in seno alla società: quel contratto a scadenza dicembre 2017, peraltro, permetterebbe agli eventuali acquirenti di risparmiare sul costo del cartellino. Un particolare aspetto che interesse parecchio al Palermo.

Dribbling, corsa, tiro dalla distanza e capacità di duettare con il centravanti di riferimento. Stefan Silva (cileno d’origine, ma naturalizzato svedese) ha vissuto forse la sua migliore stagione nell’anno appena trascorso. I numeri non lo aiutano: sette gol e tre assist in 33 partite in stagione sono probabilmente pochi per mettersi in mostra in un campionato minore come quello svedese. Tuttavia, le sue giocate non sono passate inosservate. E il Palermo lo tiene sotto controllo. Si attendono sviluppi a breve.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ciccio68 - 2 settimane fa

    Inutile ormai sperare.si è capito che zamparini ci vuole mandare in serie b.l anno scorso non ci siamo andati perché alcuni giocatori lo hanno impedito come sorrentino maresca rigoni infatti li ha mandati tutti via
    Quest anno nessuno lo può impedire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore Rosanero - 2 settimane fa

      esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lezagaresr_512 - 2 settimane fa

    Ma dove li pescano certi giocatori?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lezagaresr_512 - 2 settimane fa

    “Il mercato del Palermo comincia a decollare”…..ci sarebbe da ridere se non venisse da piangere!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tony Ca - 2 settimane fa

    Scusate Mediagol E’ un ipotesi o farà le visite e firma?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Linus Larrabee - 3 settimane fa

    https://it.wikipedia.org/wiki/Stefan_Silva

    Abbiamo sistemato l’attacco! 30 partite in Svezia (dove anche Mehemeti segnava caterve di goal) e 7 goal in totale …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. nick - 3 settimane fa

    ecco…giocatori esperti che conoscono il campionato italiano
    stiamo facendo la fine del perugia di gaucci che raccattava stranieri improbabili sperando di trovare il fenomeno a due spicci

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy