Calciomercato Palermo: blitz Coronado, tutta la verità. Zamparini e quel retroscena

Calciomercato Palermo: blitz Coronado, tutta la verità. Zamparini e quel retroscena

Superando la concorrenza del Chievo, il neo ds Lupo è riuscito a trovare l’intesa con il Trapani per l’estroso fantasista italo-brasiliano.

3 commenti

Fabio Lupo, con l’immancabile sovrintendenza del patron Zamparini e di concerto con il tecnico Bruno Tedino, sta operosamente stilando linee guida e strategie del prossimo mercato.

I primi giorni di questa settimana potrebbero essere quelli giusti per ufficializzare due movimenti in entrata. Andrea Ingegneri, centrale difensivo classe ’92, ed Igor Coronado, trequartista brasiliano proveniente dal Trapani, saranno a breve nuovi calciatori del Palermo. Quadriennale per Ingegneri, pupillo di Tedino, che arriverà in Sicilia a titolo definitivo.

Superando la concorrenza del Chievo, il neo ds Lupo è riuscito a trovare l’intesa con il Trapani per l’estroso fantasista sudamericano. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, l’operazione Coronado verrà ratificata con la formula del prestito con obbligo di riscatto da parte del club rosa, che verserà in totale nelle casse del sodalizio granata una cifra di poco superiore al milione di euro. Intesa trovata rapidamente con l’entourage del ragazzo, entusiasta della nuova destinazione. Quadriennale con base fissa integrata da una serie di bonus legati ad obiettivi individuali (computo di segnature ed assist) e adeguamento dell’ingaggio già stabilito in caso di promozione nella massima serie. Lupo si è speso in maniera significativa per definire l’ingaggio del brasiliano fortemente voluto dal tecnico Tedino. Vinte anche le iniziali perplessità di Zamparini, al quale il giocatore era già stato offerto in tempi non sospetti, quando militava ancora nel campionato maltese. Il patron friulano era tentato dal concedere una seconda chance a Roland Sallai, vagliando l’ipotesi di riscattare l’intero cartellino dell’ungherese a fronte di un piccolo sconto sulla cifra inizialmente pattuita (2,5 milioni) con la Puskas Academy. Il parere di Tedino e la determinazione di Lupo nel portare a termine la trattativa Coronado hanno contribuito a rompere gli indugi con Zamparini che ha dato l’ok all’ingaggio del brasiliano.

Calciomercato Palermo: idea Di Gaudio del Carpi. Duello con il Parma per l’esterno offensivo

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabrizio Lo Cicero - 3 settimane fa

    Cioè il friulano, grande intenditore di calcio e che non ha piu’ gli occhi per piangere, voleva addirittura riscattare Sallai che tutto è tranne che un calciatore a 2,5 mln piuttosto che prendere a 1 mln Coronado che ha dimostrato talento ed è un buon elemento per la B? io boh…sono allibito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabio Corsino - 3 settimane fa

    L’unico calciatore serio di talento disponibile sul mercato e lui si oppone. Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Salvo Catalano - 3 settimane fa

    Ovviamente zampa voleva prendere quell’attarone di sallai

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy