Calciomercato: futuro Maresca. La Salernitana ci prova, l’ex Palermo ci pensa. I dettagli

Calciomercato: futuro Maresca. La Salernitana ci prova, l’ex Palermo ci pensa. I dettagli

La società campana – che alcune settimane fa ha conseguito la salvezza tramite i Play-out – vorrebbe fare un tentativo con l’ex regista rosanero (notoriamente di fede granata). Maresca potrebbe accettare, ma ad una condizione.

Commenta per primo!

Una stagione che per larghi tratti vorrebbe dimenticare.

Eccezion fatta per l’ultimo periodo in cui si è erto a condottiero dei rosanero insieme agli altri senatori, nel campionato 2015-16 Enzo Maresca ha ricevuto dal Palermo un trattamento che non si sarebbe mai immaginato e che nella sua carriera non ha mai conosciuto. Gli attriti col presidente Zamparini (nemmeno citato nella lettera di congedo scritta dal regista di Pontecagnano Faiano) sono alla base del mancato rinnovo del contratto coi rosanero. Maresca dice addio alla Sicilia, e la sua mancanza – a meno che non si intervenga seriamente sul mercato – si sentirà inevitabilmente. Acume tattico, fosforo, geometrie e tempi di giocata che, messi a disposizione della squadra, hanno permesso alla stessa di avere un ordine da fine aprile in poi. In pochi non sono riusciti ad apprezzare il vero contributo dato dall’ex Siviglia che a febbraio ha compiuto 36 anni.

Futuro Palermo: rientra in gioco Tacopina. Si defilano i cinesi, ecco una cordata americana. Il calciomercato…

Adesso per lui – che non ha nessuna intenzione di smettere col calcio – si aprono le porte del calciomercato. Di fatto rappresenta un pezzo pregiato per chi volesse nell’immediato un giocatore d’esperienza e carisma da posizionare nel proprio centrocampo. A farsi avanti, secondo l’edizione odierna de ‘Il Mattino‘, dovrebbe essere la Salernitana dei due patron Mezzaroma e Lotito. Maresca – scrive il quotidiano campano – ha sempre manifestato la sua fede granata, ma il suo talento lo ha spinto lontano da Salerno per tutta la carriera: Juventus, Fiorentina, Siviglia, Malaga, solo per citare alcune squadre, e ora il Palermo. Nonostante fosse anche oltre i confini dell’Italia, Maresca non ha mai smesso di seguire e tifare per la Salernitana, la squadra del suo cuore. Lo scorso anno, rivelò addirittura di aver provato ad acquisire il club dopo l’era Lombardi. Non disdegnerebbe affatto di giocare un altro anno, chiudendo la carriera nella sua città e indossando finalmente la maglia granata. L’affare è però complicato: al Palermo Maresca percepiva un ingaggio di 700mila euro a stagione, cifra evidentemente lontanissima dal budget di spesa della Salernitana. Pur di giocare con la sua squadra del cuore, però, l’ex juventino sarebbe pronto a un grosso sacrificio. Con una richiesta: che il club di Lotito e Mezzaroma gli prospetti un futuro dirigenziale dopo che il giocatore avrà scelto di appendere gli scarpini al chiodo.

Calciomercato Palermo: oltre le smentite di Foschi, staffetta Gilardino-Borriello possibile dopo il 30 giugno. Le ultime

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy