Budan: “Nestorovski bravo e fortunato, ma è Belotti il più completo. Ilija mi ricorda Gilardino”

Budan: “Nestorovski bravo e fortunato, ma è Belotti il più completo. Ilija mi ricorda Gilardino”

L’intervista all’ex attaccante e team manager del Palermo: “Ora per Nestorovski viene il difficile. Vedo un futuro più roseo per Belotti”.

Commenta per primo!

Lunedì sera, fra le mura del Renzo Barbera, andrà in scena Palermo-Torino.

Nestorovski da una parte, Belotti dall’altra. Nel match valido per l’ottava giornata di Serie A, i due attaccanti si troveranno nuovamente a duellare a distanza, dopo essere stati protagonisti nella sfida di domenica fra Macedonia e Italia. Intervistato ai microfoni del ‘Giornale di Sicilia’, l’ex centravanti e team manager dei rosanero – Igor Budan – ha detto la sua sul momento del ‘Gallo’ e del macedone.

“Nella partita singola può succedere di tutto, ma vedo un futuro più roseo per Belotti. Andrea è più completo, collabora con la squadra, è bravo di testa, usa entrambi i piedi, ha fame. Nestorovski è stato bravo e fortunato in queste ultime settimane. Fa piacere che Zamparini abbia fatto un altro colpo, tutti lo avevano accolto con scetticismo – ha dichiarato Budan -. Nestorovski ha grande voglia ed è bravo a farsi trovare al posto giusto al momento giusto. Ora per lui viene il difficile, confermarsi non è semplice. Nestorovski però ha fiuto del gol e senso della posizione. È poco elegante, poco tecnico, ma efficace. Un po’ come Inzaghi e Gilardino con le dovute proporzioni. Il campionato è lungo ma aver iniziato bene è un’ottima cosa per lui. Fa piacere che la sorpresa della Serie A sia l’ex capocannoniere del campionato croato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy