Budan: “Con me Barbera sempre ‘sold out’, che errore contro la Samp! Sulla salvezza…”

Budan: “Con me Barbera sempre ‘sold out’, che errore contro la Samp! Sulla salvezza…”

Le parole del dirigente croato, ex attaccante del Palermo.

Commenta per primo!

“Salvezza? Con maggiore entusiasmo, con più serenità, per qualità tecniche, era un obiettivo a portata di mano. Il Carpi ha un bonus, però non escludo che il Palermo possa spuntarla sull’entusiasmo scaturito dalla vittoria col Frosinone”.

Igor Budan fa chiaramente il tifo per i rosanero in vista di questo finale di stagione. “Sono con Gilardino: il Palermo ha dimostrato di possedere gli attributi. E ha capito finalmente che non si può fare a meno di Sorrentino, Gilardino e Maresca – ha aggiunto l’ex attaccante e team manager del Palermo al ‘CdS‘ -. Ballardini non ha la squadra dei Cavani. Impossibile sbagliare una virgola, questo è sicuro. Devi aspettare anche l’errore del Carpi, non puoi pensare di farcela da solo. Due mesi fa spiegai che i giocatori esperti avrebbero salvato il Palermo. Certi giochetti non si possono fare con Maresca e compagni”.

Palermo-Sampdoria: oggi si pronuncia il Tar, la strategia dei rosanero

Ricordi e rammarichi – “Sbagliai un gol di testa a porta vuota su conclusione di Pastore e respinta di Storari contro la Sampdoria in una sfida chiave per la Champions – ha proseguito il dirigente croato -. Una favola il Barbera stracolmo e appassionato. Non c’era un biglietto da comprare, altro che porte chiuse! Resta il rimpianto, i palermitani hanno capito e perdonato l’errore. Stagione stupenda, tanti punti, qualità. Sarebbe stato il gol più importante della mia carriera, oggi lo cambierei con tutti gli altri. Dovevo essere più bravo, però non era facile. L’etichetta mi è rimasta addosso. Posso semplicemente ripetere: mi dispiace ma non cambiare la storia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy