Bruno Henrique: “Palermo, non guardare la classifica. Potrebbe metterci paura”

Bruno Henrique: “Palermo, non guardare la classifica. Potrebbe metterci paura”

Le parole del centrocampista del Palermo, Bruno Henrique, alla vigilia del match contro l’Inter.

3 commenti

Sarà un week-end intenso per il Palermo di Eugenio Corini che affronterà l’Inter in casa e, contemporaneamente, dovrà tenere in considerazione il risultato che maturerà ad Empoli tra i toscani e l’Udinese.

La squadra di Martusciello è già a +8 in classifica rispetto ai rosanero: il gap rischia di aumentare.

La squadra di Corini, comunque, non perde le speranze: non ci si arrende di fronte a una situazione disperata. “Ci vuole forza d’animo per uscire da questa condizione, procedere tutti uniti, senza eccezioni“, assicura Bruno Henrique, centrocampista che sarebbe potuto diventare un nome caldo nel mercato in uscita del Palermo, se non fosse che lo stesso brasiliano ha respinto al mittente qualsiasi interessamento nei suoi confronti: vuole rimanere a lottare coi rosanero. “Stiamo lavorando duramente e con attenzione – le parole dell’ex Corinthians attraverso le colonne del ‘Corriere dello Sport‘ -. Non è una situazione facile e non siamo contenti di come vanno le cose ma è l’unica strada da percorrere”. Il centrocampista classe ’89, sedici presenze fin qui alla sua prima stagione in rosanero, chiude l’intervista con un consiglio. “La classifica? Non si guarda, potrebbe metterci paura – dice -. Vietato rassegnarsi alla fatalità”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roy Kalkbrenner - 3 mesi fa

    potrebbe…. ahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Castellana - 3 mesi fa

    Quando una squadra conclude il girone di andata con soli 10 punti è praticamente impossibile non andare in serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alessandro Di Bella - 3 mesi fa

    No infatti…Palermo non guardare la classifica…vai al mare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy