Bruno Henrique e i passaporti falsi, ds Corinthians: “Noi molto sorpresi, è voluto andar via…”

Bruno Henrique e i passaporti falsi, ds Corinthians: “Noi molto sorpresi, è voluto andar via…”

Il direttore sportivo del Corinthians, Alessandro Mori, ha commentato il caso del giorno in casa Palermo: Bruno Henrique Corsini avrebbe ottenuto la cittadinanza italiana grazie a dei passaporti falsi.

Commenta per primo!

E’ il caso del giorno in casa Palermo e il club di viale del Fante ha sin da subito preso le distanze: secondo un’indagine della Procura di Nola, Bruno Henrique Corsini avrebbe ottenuto la cittadinanza italiana grazie a dei passaporti falsi.

Palermo, comunicato ufficiale su passaporti falsi: “Bruno Henrique farà chiarezza”

“Indagine su presunto passaporto falso di Bruno Henrique? Sono sorpreso, molto sorpreso – ha commentato a Tuttomercatoweb il direttore sportivo del Corinthians (ex squadra del centrocampista classe 1989), Alessandro Mori) -. Bruno è buon giocatore, ma è voluto andare via… e ora non sta giocando bene. Sono momenti, fanno parte di determinati contesti e situazioni. Riportare Bruno Henrique al Corinthians? No. Non ci interessa. Non se ne parla…“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy