Bruno Conti: “Mi auguro che il Palermo resti in Serie A. Io vicino ai rosa con Sensi”

Bruno Conti: “Mi auguro che il Palermo resti in Serie A. Io vicino ai rosa con Sensi”

L’Intervista al dirigente del settore giovanile della Roma in vista della gara di questa sera in programma all’Olimpico.

Commenta per primo!

Un episodio legato al passato.

Il dirigente del settore giovanile della Roma, Bruno Conti, è stato intervistato ai microfoni de ‘La Repubblica’ in vista della sfida di questa sera che vedrà affrontarsi da una parte gli uomini di Luciano Spalletti, dall’altra il Palermo di Roberto De Zerbi. Fra i temi trattati dal dirigente originario di Nettuno anche il suo legame con il club rosanero.

“Un episodio che mi lega a Palermo o al Palermo? Sono stato vicino a questa società quando Sensi ha preso i rosanero e si pensava di creare un grande polo per lavorare insieme e lanciare giocatori, ma poi il progetto è naufragato quando Sensi ha venduto a Zamparini – ha dichiarato Conti –. C’era Ezio Sella, che ha allenato nel nostro settore giovanile, poi qui è passato anche Simone Pepe che era cresciuto da noi. Ci sono stati tanti legami e per questo mi auguro sempre che il Palermo possa rimanere in A e dare soddisfazioni ai suoi grandi tifosi. Sensi ci credeva veramente, pensavamo di fare una cosa grande anche con l’aiuto di Giorgio Perinetti. Poi ci sono state tante vicissitudini ed è finita come sapete”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy