Brugman: “Mi accostavano a Pirlo, potevo andare in Spagna. Ho detto addio a Mino Raiola”

Brugman: “Mi accostavano a Pirlo, potevo andare in Spagna. Ho detto addio a Mino Raiola”

Le parole dell’uruguaiano.

Commenta per primo!

“In passato potevo giocare all’estero? Certo, la Spagna poteva rappresentare una svolta. Si parlava un gran bene di me, mi accostavano a Pirlo”.

Lo ha raccontato Gaston Brugman, centrocampista del Palermo, in un’intervista rilasciata al ‘Corriere dello Sport‘. “La rottura del crociato, tuttavia, ha rallentato la corsa – ha precisato -. Non mi impedisce però di essere più forte di prima. Sono giovane, il tempo non manca”.

Cambiare procura – “Da oltre un anno non sono più assistito da Mino Raiola. E’ una scelta personale. Lavoro con papà e un suo collaboratore. Sto bene così“, ha aggiunto l’ex Pescara ed Empoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy