Brugman: “Contro la Lazio non siamo stati cinici, ma abbiamo dimostrato nostro valore. Iachini? Ci tengo a ringraziarlo perché mi ha fatto crescere”

Brugman: “Contro la Lazio non siamo stati cinici, ma abbiamo dimostrato nostro valore. Iachini? Ci tengo a ringraziarlo perché mi ha fatto crescere”

Commenta per primo!

“Cos’è mancato contro la Lazio per portare a casa i tre punti? Beh, è mancato un altro gol, abbiamo avuto delle occasioni importanti, ma non siamo stati bravi a segnare la seconda rete. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo unito che ci tiene a far punti anche fuori casa”. Queste le parole del centrocampista rosanero Gaston Brugman protagonista di una sessione autografi presso lo store ufficiale rosanero; il calciatore uruguaiano si è anche espresso sull’operato di mister Iachini e sul rapporto che aveva instaurato proprio con il tecnico marchigiano. “Cosa non andava bene con Iachini? Non so, io posso parlare per me e dico che, da quando sono arrivato, ho lavorato al massimo ogni giorno per conquistare una maglia da titolare, ma il mister aveva altre preferenze. Non so se fosse giusto o meno. Non ho niente da dire a Iachini, lo ringrazio perché comunque mi ha fatto crescere. Chi lo sa?! Magari un giorno ci incontreremo nuovamente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy