Brio: “Schelotto? Zamparini, errore da dilettante. Gilardino non all’altezza, Vazquez deludente”

Brio: “Schelotto? Zamparini, errore da dilettante. Gilardino non all’altezza, Vazquez deludente”

L’intervista all’ex difensore della Juventus che di fatto levò al Palermo la Coppa Italia del ’79.

di Mediagol40, @Mediagol

“Nell’organico del Palermo c’è poco e ci sono pochi da salvare. Mi aspettavo di più da Vazquez, è altalenante, il resto onestamente è poca roba, ma è sbagliato il turn over degli allenatori”.

Questo il pensiero espresso da Sergio Brio, ex difensore della Juventus, intervistato dal ‘Giornale di Sicilia‘ a poche ore dal match tra i bianconeri e i rosanero di Ballardini.

Palermo: Ballardini disegna il Palermo anti-Juve, nella notte scioglierà tre dubbi

Palermo: chi segna? Numeri orribili nel dopo-Schelotto, l’infografica

Schelotto via –Addio di Schelotto? Zamparini non avrebbe dovuto sceglierlo, perché non si poteva tesserare. Doveva informarsi prima di chiamarlo dall’Argentina – ha aggiunto Brio -. Al Palermo mancano la cultura e la programmazione di Empoli e Sassuolo. Servono idee chiare, tanto più in una società emblema della Sicilia. Nonostante le difficoltà, credo abbia chance di raggiungere il quart’ultimo posto, perché tecnicamente è superiore a Carpi e Frosinone, mentre il Verona ha incocciato l’annata sbagliata. Sul piano psicologico però sta peggio delle antagoniste e lo stesso Gilardino non è stato all’altezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy