Boniek: “Palermo in A un bene per la Sicilia. Zamparini sforna tanti talenti e sembra più riflessivo”

Boniek: “Palermo in A un bene per la Sicilia. Zamparini sforna tanti talenti e sembra più riflessivo”

Le dichiarazioni del presidente della Federcalcio polacca.

Commenta per primo!

Il presidente della Federcalcio polacca,  Zibì Boniek, è stato intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’. L’ex giocatore di Juventus e Roma ha parlato anche di Maurizio Zamparini, presidente del Palermo Calcio. “Zamparini adesso mi sembra molto più riflessivo, esonera di meno. Sì, ha licenziato Iachini, però dopo oltre due anni. Da anni la società sforna talenti a raffica, ultimo Dybala. E adesso c’è Vazquez. Il Palermo in Serie A è un bene per la Sicilia – ha dichiarato Boniek -. Magari Zamparini con Guidolin sperava di inserirsi nella lotta per lo scudetto, anni fa è arrivato anche in Europa League e sfiorò la Champions con Delio Rossi. Adesso non è più così facile mantenersi a ridosso delle prima, ma c’è una terra da onorare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy