Biava: “Domenica tiferò Palermo, spero che i rosanero non retrocedano”

Biava: “Domenica tiferò Palermo, spero che i rosanero non retrocedano”

L’ex difensore del Palermo ha pronosticato la sfida del Barbera di domenica sera.

11 commenti

L’ex difensore rosanero Beppe Biava, ai microfoni di Laziopress.it, visti i quattro anni e mezzi trascorsi con la maglia del Palermo spera che domenica sera gli uomini di Walter Novellino possano portare a casa i tre punti. “Retrocessione? Sarebbe brutto visto che è rimasta l’ultima squadra siciliana. Io spero di no perché è una piazza importante e quindi c’è un tifo e una città che ci tiene. Perdere la Serie A sarebbe una grossa sconfitta per la gente e per il presidente. Io tiferò per il Palermo perché sono affezionato, sono stato lì quattro anni e mezzo come alla Lazio, ma preferire che scendano le altre. Non me ne vogliano i tifosi biancocelesti ma spero che domenica il Palermo faccia punti per allontanarsi da quella zona e poi la Lazio possa ripartire dall’anno prossimo”.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giacomo Ferraro - 10 mesi fa

    Uno con il Palermo nel cuore, grande difensore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Licio Trifirò - 10 mesi fa

    giocatore vero!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Anna Maria Amaride - 10 mesi fa

    Grazie amico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Non Volevi andare via da palermo sei un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mario Vassallo - 10 mesi fa

    GRANDE BIAVA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonino Aiena - 10 mesi fa

    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gaetano Marotta - 10 mesi fa

    E ancora c’è gente che fischia Toni perché ha lasciato Palermo per andare a Firenze mentre fu Zamparini ca su vinniu pi “na manciata ri pasta”. Solo che fu il primo a essere ceduto, quando ancora tutto quello che diceva Zamparini per i palermitani era legge, e quindi fu lui a passare per il traditore.

    gente come Corini, Biava, Mutarelli, Brienza, Munoz, Barreto, Pinilla, Bovo, Migliaccio, Rigoni e qualche altro che mi sfugge, a Palermo stavano benissimo e sarebbero rimasti altri anni ancora a Palermo ma per scelte societarie, scriteriate, si è preferito perderli a zero o quasi. Solo mantenendo certa gente si mantiene uno zoccolo duro e si evitano stagioni di merda come questa attuale e quella della retrocessione di qualche anno fa. ovviamente un ricambio generazionale va fatto, con criterio, ma la maggior parte dei calciatori sopra citati se n’è andata quando ancora avevano ancora tanto da dare al Palermo. Tutti però passati per mercenari, ma per favore..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Paolo Romano - 10 mesi fa

    X zampa era già arrivato come giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giovanni La Sala - 10 mesi fa

    Uno dei migliori difensori passati da Palermo negli ultimi 15 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Andrea Ganci - 10 mesi fa

    Grande biava fedelissimo nei secoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Giuseppe Sucameli - 10 mesi fa

    Biava è un grande incompeso!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy