Bentivegna: “Sono felice che Messi mi abbia scelto come giovane talento, spero di conoscerlo presto. Il calcio è la mia vita anche se l’inizio non è stato facile”

Bentivegna: “Sono felice che Messi mi abbia scelto come giovane talento, spero di conoscerlo presto. Il calcio è la mia vita anche se l’inizio non è stato facile”

Commenta per primo!

L’attuale fantasista del Como Accursio Bentivegna, il cui cartellino appartiene al Palermo, ai microfoni di gianlucadimarzio.com ha mostrato tutta la sua gioia dopo essere stato scelto da Messi come giovane talento. “Essere stato scelto da Messi è molto bello. Ti dà delle emozioni davvero indescrivibile. Sono soddisfatto e ringrazio la mia procuratrice Cristina Russo, perché mi ha scelto come migliore in campo. Non ho ancora parlato con lui ma ci riuniremo tutti e dieci calciatori, stiamo decidendo il giorno. Non dovevo nemmeno giocare a calcio il ricordo più bello d’infanzia è forse anche il più brutto. Accompagnato da mio papà, sono andato in una scuola calcio per iscrivermi. C’erano però tanti ragazzini e così mi rifiutarono. Per farmi felice mio padre chiese comunque al presidente di provarmi per un allenamento. E da lì nacque tutto, perché ero un ragazzo con delle qualità che nessuno aveva”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy