Bentivegna: “Mi piacerebbe essere un dieci come Miccoli. A Dybala e Vazquez ruberei intelligenza e movimenti”

Bentivegna: “Mi piacerebbe essere un dieci come Miccoli. A Dybala e Vazquez ruberei intelligenza e movimenti”

“Mi piacerebbe essere un dieci come Miccoli, numero che di recente hanno avuto Di Gennaro e Joao Silva. Ho ceduto anche il 27, che era di Pastore e rappresenta il numero fortunato di mio fratello,.

Commenta per primo!

“Mi piacerebbe essere un dieci come Miccoli, numero che di recente hanno avuto Di Gennaro e Joao Silva. Ho ceduto anche il 27, che era di Pastore e rappresenta il numero fortunato di mio fratello, per una richiesta di Rigoni. Così mi è rimasto il 96, l’anno di nascita”. Parola di Accursio Bentivegna: il fantasista del Palermo ha parlato attraverso le colonne del ‘Corriere dello Sport’. “Dybala? Lui è un fenomeno, ha colpi eccezionali. Vazquez ha tecnica da fuoriclasse. A Paulo ruberei l’intelligenza e i movimenti. Al “Mudo” la capacità di mandare gli altri al gol – ha aggiunto -. Se mi chiedete chi vorrei essere non ho dubbi: esterno, fantasista ed attaccante; un po’ di tutto, ma soprattutto Accursio Bentivegna”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy