Bentivegna: “Ero stato scelto dall’Inter ma al cuor non si comanda e ho preferito il Palermo. La Gumina? Diventerà un grande calciatore, tra noi c’è stima reciproca”

Bentivegna: “Ero stato scelto dall’Inter ma al cuor non si comanda e ho preferito il Palermo. La Gumina? Diventerà un grande calciatore, tra noi c’è stima reciproca”

Commenta per primo!

L’ex fantasista del Palermo in prestito attualmente al Como, Accursio Bentivegna, ai microfoni di gianlucadimarzio.com ha raccontato i suoi primi provini e il rifiuto di approdare all’Inter. “Ho svolto un provino in Sicilia, sono stato l’unico ad essere scelto dall’Inter per poi sostenere 3-4 giorni d’allenamento a Milano. Tutto era andato bene, erano molto contenti. Dopo altri due provini, scelsi il Palermo anche perché ero comunque più vicino a casa; è stata una scelta di cuore. Ma se l’Inter tornasse adesso? L’Inter è una grande squadra, però è meglio secondo me restare a Palermo perché posso crescere meglio e dare aiuto alla società e a tutta la squadra. La Gumina? “Nino è un amico! Diventerà un grande calciatore, l’ho sentito qualche giorno fa, ci siamo fatti i complimenti a vicenda”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy