Bentivegna: “Ero stato scelto dall’Inter ma al cuor non si comanda e ho preferito il Palermo. La Gumina? Diventerà un grande calciatore, tra noi c’è stima reciproca”

Bentivegna: “Ero stato scelto dall’Inter ma al cuor non si comanda e ho preferito il Palermo. La Gumina? Diventerà un grande calciatore, tra noi c’è stima reciproca”

di Mediagol0, @Mediagol

L’ex fantasista del Palermo in prestito attualmente al Como, Accursio Bentivegna, ai microfoni di gianlucadimarzio.com ha raccontato i suoi primi provini e il rifiuto di approdare all’Inter. “Ho svolto un provino in Sicilia, sono stato l’unico ad essere scelto dall’Inter per poi sostenere 3-4 giorni d’allenamento a Milano. Tutto era andato bene, erano molto contenti. Dopo altri due provini, scelsi il Palermo anche perché ero comunque più vicino a casa; è stata una scelta di cuore. Ma se l’Inter tornasse adesso? L’Inter è una grande squadra, però è meglio secondo me restare a Palermo perché posso crescere meglio e dare aiuto alla società e a tutta la squadra. La Gumina? “Nino è un amico! Diventerà un grande calciatore, l’ho sentito qualche giorno fa, ci siamo fatti i complimenti a vicenda”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy