BELOTTI: “PALERMO MIO FUTURO, DISPIACE..”

BELOTTI: “PALERMO MIO FUTURO, DISPIACE..”

“Trasferirmi dal Nord al Sud da solo? Devo ammettere che all’inizio qualche perplessità c’era”. Queste le parole di Andrea Belotti, intervistato dal Guerin Sportivo. L’attaccante del Palermo.

Commenta per primo!

“Trasferirmi dal Nord al Sud da solo? Devo ammettere che all’inizio qualche perplessità c’era”. Queste le parole di Andrea Belotti, intervistato dal Guerin Sportivo. L’attaccante del Palermo ha parlato della sua famiglia e del suo futuro. “Siamo molto uniti: io, papà, mamma, mio fratello Manuel e mia nonna Maria, la mia prima tifosa. Una famiglia dai valori tradizionali, dove nessuno si è montato la testa per la mia carriera – ha spiegato Belotti -. Mi hanno sempre assecondato con discrezione e il loro affetto mi ha aiutato a superare lo scoglio della distanza. Da piccolo ho fatto un provino con l’Atalanta, ma fui subito scartato. Poi, trascorsa una settimana o due, provai con l’AlbinoLeffe e mi presero dopo dieci minuti. Essendo bergamasco, mi dispiace non avere mai giocato in nerazzurro. Ma il passato è passato, adesso sono qua e mi godo il Palermo che è il mio presente e il mio futuro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy