Belotti: “La squadra mi ha aiutato tanto. Sorrentino-Barreto-Maresca un esempio”

Belotti: “La squadra mi ha aiutato tanto. Sorrentino-Barreto-Maresca un esempio”

“Com’è cambiato il rapporto con i compagni? All’inizio sono arrivato da un campionato di Lega Pro, loro avevano già fatto tante presenze in Serie A e dicevano: ‘Chi è questo.

Commenta per primo!

“Com’è cambiato il rapporto con i compagni? All’inizio sono arrivato da un campionato di Lega Pro, loro avevano già fatto tante presenze in Serie A e dicevano: ‘Chi è questo ragazzo?’ o ‘Vedremo di farlo crescere'”. Lo ha detto Andrea Belotti, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale del club rosanero. L’attaccante del Palermo ha parlato del suo rapporto con i compagni di squadra più esperti. “Mi hanno aiutato veramente, mi hanno insegnato cosa era meglio fare e cosa era giusto fare sia per il mondo calcistico sia per il lato umano – ha dichiarato Belotti -. Potevo solo prenderli come esempio e spesso, oltre a Sorrentino e Barreto, è stato Maresca a darmi una mano. Posso solo ringraziarli tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy