Bellusci: “Penso sempre al collettivo, mai ai miei interessi”. E sulle espulsioni…

Bellusci: “Penso sempre al collettivo, mai ai miei interessi”. E sulle espulsioni…

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del difensore rosanero Giuseppe Bellusci

L’ultimo atto della regular season di Serie B andrà in scena sabato pomeriggio.

Il Palermo è chiamato a vincere tra le mura amiche del ‘Renzo Barbera’ contro il Cittadella per continuare a sperare nella promozione diretta nella massima serie, che verrebbe raggiunta in caso di un passo falso del Lecce nella sfida contro lo Spezia.

Il difensore Giuseppe Bellusci, intervenuto in conferenza stampa presso il Tenente Onorato di Boccadifalco, ha detto la sua su alcuni aspetti della stagione:
In Italia siamo arrivati a giocare al 100% anche quando la classifica non ha più nulla da chiedere, una cosa però che all’estero hanno messo in pratica da tanti anni. Espulsioni? Quando non ci sono stato io hanno sempre giocato dei sostituti all’altezza, non ho mai guardato all’interesse personale ma sempre a quello collettivo; non cambierò mai il mio modo di essere, questo è il mio temperamento”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mangiapane.giann_5174624 - 2 settimane fa

    Buongiorno,
    prendo in considerazione ciò che il nostro difensore ha dichiarato.
    “non ho mai guardato all’interesse personale ma sempre a quello collettivo…”
    Se davvero pensa questo, i suoi continui cartellini rossi e gialli, vanno anche contro l’interesse collettivo e cioè della squadra?
    Quindi, Giuseppe Bellusci, ormai il campionato è finito, ma nel prossimo futuro che tu venga riconfermato o no, cerca di darti una regolata, perchè “l’interesse comune” è quello di giocare e far giocare la squadra in 11.
    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy