Begiristain (ds Manchester City): “Dybala? Costa troppo. Ci ritiriamo da questa asta”

Begiristain (ds Manchester City): “Dybala? Costa troppo. Ci ritiriamo da questa asta”

Che l’asta abbia inizio. Tra pochi mesi si deciderà il futuro di Paulo Dybala, gioiello del Palermo che sta sbalordendo tutti in questo inizio di campionato. Tutti i top-club sono sulle sue.

Commenta per primo!

Che l’asta abbia inizio. Tra pochi mesi si deciderà il futuro di Paulo Dybala, gioiello del Palermo che sta sbalordendo tutti in questo inizio di campionato. Tutti i top-club sono sulle sue tracce, dal Paris Saint-Germain (destinazione caldeggiata dal suo agente, Pierpaolo Triulzi, già procuratore di Edinson Cavani), all’Arsenal che avrebbe già allacciato i rapporti con il presidente Maurizio Zamparini, a Londra pochi giorni fa. In mezzo diverse società che hanno fatto un sondaggio attratte dai numeri e dall’età del talento di Laguna Larga.

Fuori una? – Da questa competizione a chi si fionda per primo su Dybala, sembra essersi messo da parte il Manchester City. I citizens avevano mostrato interesse nel corso delle scorse settimane, ma hanno fatto un passo indietro proprio nelle ultime ore, appurando quale sarà il prezzo di partenza per assicurarsi le prestazioni del bomber rosanero. “Per Dybala il Palermo chiede almeno 40 milioni di euro? Se le cose stanno così, noi del Manchester City ci ritiriamo da questa asta al rialzo”, le parole del direttore sportivo del City, Txiki Begiristain. “40 milioni di euro, noi non li abbiamo spesi nemmeno per portare Dzeko, Negredo o Jovetic pochi anni fa qui tra gli Sky blues”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy