Ballardini: “Rispetto al 2008-09 sono cambiato, all’epoca ero alle prime esperienze in A. Zamparini? Lo stimo molto, è uno che dice sempre ciò che pensa”

Ballardini: “Rispetto al 2008-09 sono cambiato, all’epoca ero alle prime esperienze in A. Zamparini? Lo stimo molto, è uno che dice sempre ciò che pensa”

Commenta per primo!

Il nuovo tecnico rosanero Davide Ballardini, intervenuto durante la trasmissione Contropiede  in onda su Trm, ha ricordato la stagione vissuta a Palermo nel 2008-09 e ha parlato del suo rapporto con il presidente Maurizio Zamparini. “Se sono cambiato rispetto al 2008-09? I miei figli dicono che sono più aterosclerotico. All’epoca ero alle prime esperienze in Serie A. Il presidente del Palermo, Zamparini, l’ho capito solo dopo. Lui dice tutto ciò che pensa: gli allenatori, invece devono dire a volte una cosa vera, altre volte stare zitti, altre volte dire mezze verità. Diciamo che l’atteggiamento di Zamparini, che è invidiabile, l’ho capito dopo. Io successivamente ho lavorato con altri presidenti e ho visto che non tutti dicono la verità in faccia e non sono sinceri, questa cosa non è bella. Preferisco uno come Zamparini”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy