Ballardini: “Remiamo tutti dalla stessa parte, anche contro l’Atalanta meritavamo di vincere”

Ballardini: “Remiamo tutti dalla stessa parte, anche contro l’Atalanta meritavamo di vincere”

Le parole del tecnico rosanero.

4 commenti

Il tecnico del Palermo, Davide Ballardini, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match pareggiato contro la Fiorentina.

“Abbiamo fatto anche un pareggio con l’Atalanta in cui meritavamo di vincere. Questo nuovo atteggiamento deriva dall’essere squadra, da avere tutti lo stesso obiettivo. Tutti siamo rivolti e concentrati per fare bene per la squadra – ha dichiarato Ballardini -. L’attenzione, l’atteggiamento e la generosità vengono messe a disposizione della squadra e dei compagni. Quello che vediamo in campo è il risultato di questo atteggiamento. E’ una squadra molto seria con delle qualità”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anna Maria La Torre - 8 mesi fa

    Se solo tu avessi tolto Struna Jajalo e Chocev prima e avessi inserito Maresca, Morganella e rispoli forse avremmo anche i punti contro l’Atalanta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio Augugliaro - 8 mesi fa

    bravissimo Ballardini che ha dimostrato di essere l’unico a dare un senso a questa squadra sia all’andata che adesso. Questo dimostra come una societa’ seria avrebbe dovuto mettere fuori rosa Sorrentino sino all’arrivo delle scuse! Cmq alla fine anche i ragazzi si sono mostrati molto seri, incluso Sorrentino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio Santagati - 8 mesi fa

      senza sorrentino , in molte partite , non avremmo preso punti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Claudio Augugliaro - 8 mesi fa

      quest’anno (e solo quest’anno) e’ assolutamente vero. Pero’ io sono per l’educazione, l’etica e la disciplina, soprattutto in uno sport come il calcio. Credo che un giocatore non si debba MAI azzardare a fiatare riguardo le scelte dell’allenatore. Quando scoppio’ la lite, i senatori si comportarono male, perche’ auspicando il ritorno di Iachini, fecero 3 sconfitte di fila (incluso l’alessandria in casa) per mandarlo via. Lui si infurio e voleva dare un segnale agli anziani punendo il capitano (mettendolo in dubbio, poi lo avrebbe fatto giocare). Ora aldila’ di giusto o sbagliato, Sorrentino non solo lo ha preso a parolacce gridando mostrando veramente poca educazione anche perche’ parli con uno che ha 20 anni in piu’, ma la prima cosa che ha fatto e’ stato sbandierare di tutto su tutte le tv. Insomma i panni sporchi i signori (Ballardini) li lavano in famiglia, i buffoni vanno fuori a fare i bambini. Detto cio’ adesso Sorrentino si e’ ripreso perche’ ha messo da parte quella vicenda e si e’ comportato da profesionista. Se allora fosse stato messo fuori, si sarebbe scusato dopo 2 partite e non avremmo perso per tutto il girone di ritorno come invece e’ accaduto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy