Ballardini: “Palermo, Lopez la scelta giusta. Difficile sapere però quanto durerà…”

Ballardini: “Palermo, Lopez la scelta giusta. Difficile sapere però quanto durerà…”

Il tecnico ravennate commenta la scelta dei rosanero di puntare sull’allenatore uruguaiano: il Palermo riparte da Diego Lopez.

2 commenti

Quando Eugenio Corini rassegnò le dimissioni, Davide Ballardini incontrò personalmente ben due volte nel giro di poche ore Maurizio Zamparini.

In nessuna delle due occasioni, però, il presidente friulano e il tecnico ravennate sono riusciti a trovare un accordo per quello che sarebbe stato il quarto ritorno sulla panchina dei rosa del mister ravennate. Il rifiuto di Ballardini a tornare alle condizioni imposte dal patron, ha indotto la dirigenza di viale del Fante a puntare tutto su Diego Lopez, profilo caldeggiato fortemente dal direttore sportivo Nicola Salerno. Proprio sulla nuova guida tecnica rosanero, si è espresso Davide Ballardini che con Lopez ha condiviso la sua esperienza a Cagliari.

“A Cagliari era una guida in campo e fuori. Una persona seria, con carisma naturale che riesce a mantenere equilibrio nelle condizioni più disperate, anche durante la partita – le dichiarazioni rilasciate da Davide Ballardini al ‘Corriere dello Sport‘ -. Diego non alza mai la voce, non ne ha bisogno, si fa voler bene da tutti, è attento e posato sia nelle vittorie che nelle sconfitte. Da un punto di vista tattico non è integralista e si adatta alle circostanze. Ecco perché il Palermo ha operato la scelta migliore. Poi non è facile capire come finirà. Dipende da troppe cose“.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. poi cu sta facci ri siddiatu……mischinu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio Amuso - 5 mesi fa

    Fate la carità a quel povero cristo che domenica sera verrà massacrato dal folle !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy