Ballardini: “Nessuno ha giocato contro di me. A Palermo ho trovato un certo malcontento. Spiego provvedimenti”

Ballardini: “Nessuno ha giocato contro di me. A Palermo ho trovato un certo malcontento. Spiego provvedimenti”

Le parole di Ballardini in conferenza stampa

Commenta per primo!

Davide Ballardini è stato il protagonista della conferenza stampa odierna in casa Palermo. Il tecnico ha incontrato i giornalisti alla vigilia del match contro l’Atalanta. “Per il discorso del mercoledì e dei provvedimenti presi sia io che voi sappiamo che la situazione è chiara già da un po’ di tempo. C’è del malcontento in alcuni, e c’era già da prima che io arrivassi. A parer mio non esiste che qualcuno abbia giocato contro l’allenatore o i compagni. Non ha senso dirlo per chi ha giocato a calcio. Magari qualcuno non si esprime come vorrebbe perché non è sereno. Per me le risposte sono due: a Roma contro la Lazio abbiamo fatto una grande partita e fino al 43′ del secondo tempo contro la Juve potevamo pareggiare con Trajkovski. Il malcontento esiste già da un po’, poi ognuno fa quello che crede. Gli allenamenti e le partite svolte, a parte quella contro l’Alessandria, confermano che la squadra c’è e ha voglia di giocare. Fino ad oggi, nella nostra gestione, Lazio e Juventus hanno mostrato un Palermo molto soddisfacente dal punto di vista dell’impegno e del gioco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy