Ballardini (integrale): “Noi padroni del nostro destino. Gila-Trajkovski? Non ci sono gerarchie. Polizia a Boccadifalco? Dispiace”

Ballardini (integrale): “Noi padroni del nostro destino. Gila-Trajkovski? Non ci sono gerarchie. Polizia a Boccadifalco? Dispiace”

Le dichiarazioni del tecnico ravennate alla vigilia del match contro l’Atalanta: nella partita valida per la 34esima giornata, i rosa sono chiamati a vincere per non rompere le speranze di salvezza.

Commenta per primo!

La conferenza

Vincere per provare a salvare una stagione.

E’ l’unica soluzione per il Palermo di Davide Ballardini che si trova attualmente al penultimo posto a -3 dal Carpi (anche se forse sarebbe meglio dire -4, dato che – allo stato attuale – non vi è paragone tra le due differenze reti).

CARPI: -18

PALERMO: -32

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Alla vigilia della partita contro l’Atalanta, valida per la 34esima giornata di campionato, il tecnico si è soffermato sulla situazione vissuta dalla sua squadra. “Percentuali salvezza? A bocce ferme non faccio mai discorsi di questa natura, vi direi una cosa che non sento. Domani sera sarà una partita importante per noi, sono convinto che il Palermo abbia dei buoni giocatori e possa fare delle buone partite. Quando vi sono dei match talmente fondamentali, il pubblico ti sostiene e ti dà quel valore aggiunto: non poter contare sul calore dei tifosi fa male”., le parole dell’allenatore.

Palermo: contro l’Atalanta a porte chiuse, ecco perché la società non farà ricorso. E gli abbonati…

Serie A: le probabili formazioni di tutti i match della 34esima giornata, Gilardino si riprende il Palermo

Palermo: nessuna squadra di A o di B giocherebbe con Trajkovski prima punta

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy