Ballardini: “Guidare la squadra fin dal ritiro è importante, negli ultimi anni sono subentrato a stagione in corso”

Ballardini: “Guidare la squadra fin dal ritiro è importante, negli ultimi anni sono subentrato a stagione in corso”

Le parole del tecnico ravennate alla vigilia della sfida contro il Sassuolo.

1 Commento

Il tecnico rosanero Davide Ballardini, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Sassuolo, ha parlato dell’inizio della stagione e ha ricordato come sia partito solo in un’occasione dalla prima giornata, vista la sua abitudine a subentrare a campionato in corso. “La prima volta che parto con la prima giornata a parte quella stagione con la Lazio? Dimenticate che ho fatto 15 anni di primavera, ho iniziato anche con la Sambenedettese. Comunque fare il ritiro fa piacere perché si conoscono meglio i ragazzi, si instaura un rapporto molto solido coi giocatori, loro imparano a conoscere te. Non c’è la fretta che c’è prendendo la squadra a campionato in corso. La mia carriera da allenatore non parla solo di squadre prese in corsa. Qualche anno fa si è scritto che il mio Cesena aveva sfornato più giocatori di chiunque altro in Europa. La programmazione fa parte delle mie caratteristiche”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni Tinervia - 4 mesi fa

    Quale squadra? Quella che dici da due mesi che è incompleta??

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy