Bad Kleinkirchheim, giorno 7: dove lo metti Quaison? Belotti rovescia tutto. Cassini si arrabbia, Zamparini lo vuole così. E Velazquez…

Bad Kleinkirchheim, giorno 7: dove lo metti Quaison? Belotti rovescia tutto. Cassini si arrabbia, Zamparini lo vuole così. E Velazquez…

Bad Kleinkirchheim (dai nostri inviati) – Capovolgere una situazione delicata con un colpo che ha disteso i volti degli illustri presenti in tribuna. Invertire una tendenza che nella giornata di ieri.

Commenta per primo!

Bad Kleinkirchheim (dai nostri inviati) – Capovolgere una situazione delicata con un colpo che ha disteso i volti degli illustri presenti in tribuna. Invertire una tendenza che nella giornata di ieri aveva lasciato perplessi i più scettici. Rovesciare tutto con una rovesciata… per l’appunto. Tramite il gesto più amato nel mondo del pallone – una ‘chilena’ in allenamento – Andrea Belotti ha voluto dare quest’oggi un calcio ai rumors di mercato che lo attorniavano da diverse settimane e che lo faranno probabilmente fino all’ultimo giorno disponibile per concludere le trattative.

di Claudio Scaglione

Il Pres apprezza in silenzio– A scrutare i movimenti di ciascun giocatore impegnato a faticare sul campo della SportArena, il patron di viale del Fante, Maurizio Zamparini. L’imprenditore friulano, affiancato dal consigliere delegato Angelo Baiguera, non ha battuto ciglio a seguito dell’esecuzione spettacolare del Gallo. Non si è meravigliato più di tanto: colpi di tale levatura se li attende da un ragazzotto che poche ore prima aveva descritto come un giovane unico dotato di caratteristiche difficilmente rintracciabili nei suoi pari d’età. “Tra due anni varrà 20-25 milioni”, continua ad asserire Zampa che, ciononostante, presto incontrerà Sergio Lancini, agente del calciatore.

Dove lo metti Quaison? – Coetaneo del Gallo è anche Robin Quaison, svedese fresco vincitore dell’Europeo Under-21. Tornato dalle vacanze un paio di giorni fa, l’ex Aik Solna ha già messo in difficoltà il suo tecnico … nel senso buono dell’espressione. Le caratteristiche della ‘pantera‘ di Stoccolma costringeranno l’allenatore a scegliere tra due diversi vestiti tattici: o usare il solito 3-5-1-1 e rischiare Quaison nella posizione di esterno di fascia, oppure optare per un 4-3-2-1 in cui lo svedese vestirebbe i panni del trequartista. Se riportate il quesito a Gerolin, il ds vi risponderebbe fornendo il paragone con Cuadrado, calciatore che ebbe ai tempi dell’Udinese. Qualità diverse in ballo, ma stessa predisposizione a ferire galoppando sulla fascia. Pensiero che viene trasposto in campo, dove Iachini continua a usarlo come alternativa di Rispoli sull’out di destra, sfruttando – parole del mister – la sua corsa in verticale.

Ira Cassini, Zampa lo vuole così – Al termine del primo test-match pre-stagionale, l’espressione del Dybala 2.0 era abbastanza eloquente. Il giovane brasiliano non è riuscito a trattenere l’arrabbiatura. Voleva la rete, quella che si era creato tutto da solo in due circostanze, in cui l’estremo difensore austriaco si era fatto trovare pronto. Un sogno spezzato per Matheus. Immediata conseguenza? Oggi in allenamento ha corso con vigoria e cercato il pallone con foga. Ha caricato a testa bassa e ha ferito al primo colpo, segnando di testa dopo aver rubato il tempo ad Andelkovic (QUI IL VIDEO). Venti centimetri di differenza tra i due, che si annullano in un solo episodio. Zamparini gode vedendo il suo nuovo gioiello così motivato, determinato e affamato di gol. Sa che i suoi collaboratori ci han visto giusto anche questa volta.

Golazo inaspettato – A rubare l’occhio in un pomeriggio piovoso a Bad è anche Julian Velazquez, difensore prelevato lo scorso gennaio dall’Independiente. Il giocatore che Iachini sta provando come terzo mancino di difesa ha trovato una rete spettacolosa calciando dai trenta metri e posizionando la palla perfettamente sotto l’incrocio (QUI IL VIDEO). Così, senza pensarvi più di una volta. Alla sudamericana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy