Baccin: “Il senso d’appartenenza ci avvantaggia. Lo Faso nostro punto fermo”

Baccin: “Il senso d’appartenenza ci avvantaggia. Lo Faso nostro punto fermo”

Le parole del responsabile del settore giovanile rosanero.

Commenta per primo!

Il responsabile del settore giovanile del Palermo, Dario Baccin, è stato intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’.

Nella finale della Viareggio Cup persa contro la Juventus di Fabio Grosso, nella formazione rosanero vi erano ben sette palermitani su undici titolari. Di questo, e di altro ancora, ha parlato il dirigente originario di Novara al quotidiano generalista. “Parte di loro ha fatto tutta la trafila del settore giovanile, chi partendo dai Pulcini e chi dai Giovanissimi. Questo favorisce il senso d’appartenenza, che ci avvantaggia in campo – ha dichiarato Baccin -. Qualcuno, tipo Lo Faso, aveva fatto al Palermo i Giovanissimi, poi era finito al Siena. Siamo andati a riprenderlo per il campionato Allievi e da lì è diventato un nostro punto fermo. Ci sono storie che andrebbero sviscerate caso per caso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy