Baccin: “Il mio undici ideale? Ci metto un solo rosanero, ma non è né Dybala, né Vazquez. Su Duarte…”

Baccin: “Il mio undici ideale? Ci metto un solo rosanero, ma non è né Dybala, né Vazquez. Su Duarte…”

“Il mio undici ideale? In porta metto Handanovic: abbiamo giocato insieme a Rimini ed è un ragazzo eccezionale, che ha mantenuto la sua umiltà. E poi, chiaramente, è un estremo.

Commenta per primo!

“Il mio undici ideale? In porta metto Handanovic: abbiamo giocato insieme a Rimini ed è un ragazzo eccezionale, che ha mantenuto la sua umiltà. E poi, chiaramente, è un estremo difensore di altissimo livello”. Lo ha detto il responsabile dell’area tecnica del Palermo, Dario Baccin, intervenuto durante la trasmissione ‘Casa Minutella’. “In difesa schiero Thiago Silva, Kurt Zouma del Chelsea e Varane del Real Madrid. Centrocampo? Non posso rinunciare a Pogba e Verratti. Per il resto, in attacco Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo. Sulla fascia di sinistra Phillip Lahm e a destra l’unico rosanero, Michel Morganella. Lo inserisco qui per la stima e per la fiducia – aggiunge -. Perché non Duarte in difesa? Perché non lo conosco, ancora”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy