Baccaglini: “Scissione con Zamparini? Non deve essere per forza brutale, ma sensata”

Baccaglini: “Scissione con Zamparini? Non deve essere per forza brutale, ma sensata”

Il presidente del Palermo, Paul Baccaglini, tornato in città da qualche ora, risponde in diretta alle domande dei tifosi rosanero: segui qui il live.

4 commenti

Il presidente rosanero Paul Baccaglini è tornato in città dopo quasi due mesi di assenza.

Era lo scorso 30 aprile quando l’ex iena si era fatto vedere a Palermo e poi il silenzio assoluto a causa proprio degli impegni relativi all’acquisto del club di Viale del Fante. I tifosi sperano vivamente che il tutto si chiarisca al più presto soprattutto perché c’è una stagione da preparare e una serie B da giocare da protagonisti. Lo stesso presidente tramite una diretta Facebook ha risposto alle domande proprio dei fans rosanero.

 

Tedino atterra in città: “Palermo piazza storica, sono carico e motivato. Ecco i miei obiettivi”

“Quando Zamparini sarà totalmente fuori? L’ho già detto, facendovi l’esempio dei corridori che si passano il testimone: a un certo punto corrono assieme, ma poi il precedente si ferma. Io vi assicuro, potete registrare questo pezzo, superata questa fase, un giorno direte ‘Ah, ecco perché Baccaglini diceva questo’. La scissione che voi chiedete non è per forza brutale, ma sensata, chiara e nell’interesse di tutti. Io vi dimostrerò che questo si possa fare col sorriso sulle labbra. La violenza è sempre da stigmatizzare. Detto questo, con il mio cuore, vi dico: forza Palermo sempre!”.

QUI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SUL PALERMO

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe Sabatino - 3 mesi fa

    La scissione chissà se e quando ci sarà, se Baccaglini non versa i soldi pattuiti,Zamparini sarà sempre in mezzo ai piedi….solo tristezza,in balia di due fantomatici attori politicanti, capaci di illudere un intera tifoseria!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gaetano Covais - 3 mesi fa

    VOLEVO FARE QUESTA DOMANDA A BACCAGLINI:LEI HA DETTO CHE AVREMMO FATTO UNA SQUADRA FORTE, CON UN TECNICO ESPERTO E GIOCATORI PRONTI E DI CATEGORIA.ZAMPARINI, INVECE, HA PRESO TEDINO E LUPO ALLA PRIMA ESPERIENZA IN SERIE B E CONDUCE LUI LA CAMPAGNA ACQUISTI/CESSIONI.INSOMMA PRESIDENTE CHI COMANDA?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Di Girolamo - 3 mesi fa

    Mario siamo messi male vecchio mio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Angela Carlino - 3 mesi fa

    In questo caso deve essere brutale lui non merita niente per come ci ha trattato deve andare via a calci il prima possibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy