Baccaglini: “Salvezza? Dobbiamo crederci. Sono convinto di una cosa”

Baccaglini: “Salvezza? Dobbiamo crederci. Sono convinto di una cosa”

Le parole del presidente del Palermo, Paul Baccaglini: “Si tratta di far girare la chiave, accendere il motore e partire prima delle altre tre che si giocano la salvezza”.

Commenta per primo!

Il nuovo presidente del Palermo, Paul Baccaglini, ha proseguito questa mattina l’iter in città dopo aver incontrato ieri i ragazzi detenuti al Malaspina (qui le parole sul suo passato a New York) e gli studenti a Boccadifalco.

Oggi, invece, la visita al Teatro Massimo Vittorio Emanuele di Palermo. Intervenuto ai microfoni di SkySport, il numero uno del club di viale del Fante ha parlato anche di lotta salvezza.

“La salvezza? Beh, nonostante le due sconfitte nelle ultime due, noi dobbiamo crederci. Lo dobbiamo alla città, lo dobbiamo ai tifosi. Comunque, vedendo il calendario, è vero non abbiamo approfittato di alcune occasioni, perché abbiamo perso a Udine – ha dichiarato Baccaglini -, però si tratta di far girare la chiave, accendere il motore e partire prima delle altre tre che si giocano la salvezza: sono del parere che chi partirà prima di queste ultime quattro, compreso il Palermo, si salverà. Contro il Cagliari speriamo di far girare la chiave e far partire il motore della nostra automobile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy