Angelici, pres. Boca Juniors, annuncia: “Palermo, se mi dai otto milioni, Calleri è tuo. Però devi…”

Angelici, pres. Boca Juniors, annuncia: “Palermo, se mi dai otto milioni, Calleri è tuo. Però devi…”

“Se mi fai avere un’offerta per iscritto di otto milioni per Calleri, te lo vendo”. E’ questo l’annuncio fatto pochi istanti fa da Daniel Angelici, presidente del Boca Juniors, al Palermo. Dopo.

Commenta per primo!

“Se mi fai avere un’offerta per iscritto di otto milioni per Calleri, te lo vendo”. E’ questo l’annuncio fatto pochi istanti fa da Daniel Angelici, presidente del Boca Juniors, al Palermo. Dopo alcune dichiarazioni contrastanti, il patron degli Xeneizes è uscito allo scoperto. Zero parole, solo proposte scritte. Fin qui a non convincerlo era stata la forma nella quale il Palermo si era posto dalle parti di Buenos Aires, cioè cercando un accordo verbale.

Fantomatica offerta? – In un’intervista ad una radio argentina, il presidente del Boca Juniors ha voluto far chiarezza su una vicenda che di chiaro ha avuto ben poco fin qui. “Ho sentito Hidalgo, agente di Calleri. Lui non mi ha ancora girato per e-mail l’offerta del Palermo. Si è limitato a dirmi per telefono le cifre, e questa procedura verbale non mi piace perché crea confusione – dice Angelici da quanto tradotto da Mediagol.it -. Inoltre non conosco i dettagli di questa fantomatica proposta da parte dei rosa: non so se è una cifra netta, lorda, quali sono le plusvalenze. Se fosse vera? Se veramente il Palermo si decidesse a inviarmi un’offerta scritta di otto milioni più bonus per Calleri, io accetterei. Chiaramente dovrei capire di che bonus si tratta”, conclude.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy