Amoruso: “Conoscevo Dybala ma non ho avuto la fortuna di lavorare con lui nel Palermo. Al giocatore assegnerei un premio”

Amoruso: “Conoscevo Dybala ma non ho avuto la fortuna di lavorare con lui nel Palermo. Al giocatore assegnerei un premio”

L’ex direttore sportivo del Palermo ha parlato dell’attaccante argentino.

Commenta per primo!

L’ex direttore sportivo del Palermo, Nicola Amoruso, ha parlato del giocatore della Juventus, Paulo Dybala: “Se conoscevo Dybala? Sì, ero ds del Palermo ma ho lavorato molto poco in quella società e quindi non ho avuto l’opportunità di vederlo in quella che fu, comunque, una stagione molto importante per i colori rosanero – ha dichiarato Amoruso ai microfoni di ‘Tuttojuve.com’ -. A Paulo assegnerei l’ambito premio di ‘France Football’, perché è un giovane giocatore che è arrivato con grandissime responsabilità. Ha dovuto ‘convincere’ Allegri poichè inizialmente non lo inseriva nella formazione titolare. Grazie al suo strapotere tecnico e anche fisico perchè corre tantissimo, si è imposto a suon di gol e con prestazioni convincenti. In un’unica parola, è un giocatore determinante per questa Juventus“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy