Ambrosini: “Prima c’era paura del Barbera, ora è terra di conquista per tutti”

Ambrosini: “Prima c’era paura del Barbera, ora è terra di conquista per tutti”

Le parole dell’ex centrocampista del Milan, Massimo Ambrosini.

Commenta per primo!

Ennesima sconfitta del Palermo, ennesima in casa per i rosanero che non sfruttano la sconfitta dell’Empoli e vengono superati in classifica anche dal Crotone.

Momento nero, sinonimo è anche la sfilza di sconfitte al Barbera per i siciliani, un tempo fortino rosanero. Di questo pensiero è Massimo Ambrosini, ex centrocampista del Milan ed oggi opinionista per Sky Sport: “Oggi risposta così e così del pubblico del Barbera. Il Palermo ha perso tantissime partite davanti ai propri tifosi. Ricordo quando da calciatore, venire qui alla Favorita era sempre ‘brutto’, nel senso che dovevi subire la presenza del pubblico e se andava bene pareggiavi. Oggi il Barbera è terra di conquista di tutti. La squadra di Lopez non ha più tenuta mentale: ha perso quasi venti punti, passando in vantaggio e poi perdendo miseramente. Troppi tracolli“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy