All. Zulte Waregem-Mediagol: “Vi presento Aleksandar Trajkovski. Spiego sue doti e ruolo ideale per lui”

All. Zulte Waregem-Mediagol: “Vi presento Aleksandar Trajkovski. Spiego sue doti e ruolo ideale per lui”

Una segnalazione del procuratore di Mato Jajalo. Così Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, aveva spiegato l’ingaggio di Aleksandar Trajkovski un paio di mesi fa. Le aspettative nei.

Commenta per primo!

Una segnalazione del procuratore di Mato Jajalo. Così Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, aveva spiegato l’ingaggio di Aleksandar Trajkovski un paio di mesi fa. Le aspettative nei confronti del macedone classe ’92 adesso sono tante: sulla carta (ha già 22 anni, rispetto ai 19 di Cassini), è l’unico attaccante da definirsi pronto che i rosanero sono riusciti fin qui a comprare, durante la corrente sessione di mercato. Iachini potrà lavorarci a fondo sin dal primo giorno di ritiro, vale a dire a Coccaglio in occasione dei test fisici.

Per conoscere meglio il calciatore della Nazionale Macedone (di cui è capitano), la redazione di Mediagol.it ha intervistato in esclusiva il suo ex allenatore, Francky Dury, attuale tecnico dello Zulte Waregem, club belga da cui Zamparini lo ha prelevato. “Si tratta di un attaccante dotato di buona tecnica, di una elevata capacità di dribblare l’avversario e palleggiare coi compagni. Inoltre è reattivo, esplosivo e riesce a dare la sua impronta alla partita, sfruttando le sue doti – racconta Dury a Mediagol.it -. Tra queste il tiro dalla media distanza. A mio avviso, la sua migliore posizione è quella di centravanti. Non è altissimo (180 centimetri, ndr), però sa proteggere adeguatamente la palla spalle alla porta. Nella maggior parte delle partite, però, con me ha agito da trequartista, per così dire da numero 10. Con ottimi risultati, peraltro. La sfida adesso per lui è rendere al meglio, in qualunque ruolo d’attacco venga impiegato, accrescendo il numero di gol e di assist”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy