All. Preston, Grayson: “Makienok? La sua esperienza internazionale ci darà un’altra dimensione”

All. Preston, Grayson: “Makienok? La sua esperienza internazionale ci darà un’altra dimensione”

Il tecnico del club del Lancashire si esprime in merito all’ingaggio del danese: “Simon è quello che più ci serviva”

1 Commento

Simon Grayson, allenatore del Preston North End, accoglie Simon Makienok, attaccante danese tuttora di proprietà del Palermo, ma trasferitosi ieri al club inglese con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Ufficiale: Makienok in prestito al Preston North End

Probabilmente in viale del Fante si sarebbe preferita una cessione a titolo definitivo, ma i siciliani contano sul fatto che il Preston creda parecchio nelle qualità del gigante biondo: il riscatto dovrebbe essere esercitato al termine della prossima stagione. “E’ proprio quello che più ci serviva – ha detto il tecnico del Preston, Simon Grayson -. Il suo spessore e la sua esperienza internazionale conferiranno alla nostra squadra un’altra dimensione. Abbiamo importanti progetti per il futuro e Simon reciterà un ruolo da protagonista”. Nell’ultima stagione il club del Lancashire ha terminato al dodicesimo posto la stagione in Championship (serie B inglese) e sta preparando, dunque, un altro campionato in cadetteria, con la speranza di accedere all’elite del calcio britannico quanto prima.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonello Provenzano - 10 mesi fa

    Poi Zamparini dichiara che “non compro i giocatori Italiani perché costano l’ira di Dio”. Makienok costò 5mln di euro: è una stanga di due metri, lento e fuori dal gioco, e non fa altro che andare in prestito in squadre che poi non lo fanno giocare.
    Con cinque milioni di euro, si prendeva un attaccante di Serie B che avrebbe fatto dieci volte più di Makienok … e sarebbero avanzati soldi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy