Aleesami: “Palermo, rialzarsi è una sfida! In Sicilia si vive bene”

Aleesami: “Palermo, rialzarsi è una sfida! In Sicilia si vive bene”

L’intervista al terzino del Palermo, Haitam Aleesami, che ha parlato direttamente dal ritiro della sua Nazionale: “Non ero abituato a perdere così tante partite di fila”.

Commenta per primo!

Con la sua Nazionale non ha iniziato proprio bene il cammino verso la qualificazione a Russia 2018.

Tre punti in tre partite per la Norvegia di Haitam Aleesami che stasera, a partire dalle ore 20.45, affronterà la Repubblica Ceca all’Eden Arena di Praga.

In vista della gara, il terzino del Palermo ha parlato alla stampa norvegese: inevitabile che si parli anche delle vicende strettamente rosanero. “Mi trovo molto bene in Italia: in Sicilia si vive bene, tra il clima mediterraneo e le tradizioni. Fuori dal campo va alla grande, sul terreno di gioco, invece, va un po’ diversamente, perché abbiamo perso cinque partite di fila – premette Aleesami -. Adesso rialzarsi è per noi una sfida“. Per lui una situazione tutta nuova. “Non ero abituato a perdere così tante gare consecutivamente. Al Goteborg e nelle mie precedenti esperienze, vincevo la maggior parte dei match cui prendevo parte. Ma è in queste situazioni che si impara qualcosa di nuovo. La Serie A per me è un’esperienza tutta diversa, tutta nuova. So che dobbiamo lavorare ancora più duramente per invertire questo trend e tornare a vincere“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy