Aleesami: “Dura giocare 120′ ed uscire, ma siamo sulla strada giusta”

Aleesami: “Dura giocare 120′ ed uscire, ma siamo sulla strada giusta”

Le parole del difensore norvegese Haitam Aleesami al termine del match perso dai rosanero a Torino contro il Cagliari.

5 commenti

Non sono bastati 120 minuti per decratare la vincitrice tra Cagliari e Palermo, lotteria dei rigori amara per i rosanero che saluta così la Tim Cup al terzo turno eliminatorio.

Buona prestazione di squadra per i siciliani che, nonostante la sconfitta non hanno nulla da recriminare. Intervenuto ai microfoni del sito ufficiale rosanero il terzino sinistro Haitam Aleesami, protagonista di un’ottima prestazione e autore dell’assist per l’1-1 di La Gumina, ha commentato così il match: “Abbiamo fatto una bella partita, giocato la fase difensiva e offensiva insieme. E’ dura giocare 120’ e poi uscire ai rigore. Siamo sulla strada giusta, possiamo giocare più veloce. Abbiamo 13 giorni prima che inizia il campionato, c’è tempo”.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rosario Spataro - 1 settimana fa

    Aleesami parli di strada giusta…forse tu ma gli altri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Bosco - 1 settimana fa

      La squadra ha dimostrato di esserci…ha messo in campo grinta, impegno e soprattutto GIOCO; anche gli elementi tecnicamente inferiori agli altri hanno risposto presenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Riccardo Pace - 1 settimana fa

      Secondo me vedremo un bel gioco quando Coronado si riprenderà.
      Murawski Gnahorè e Coronado(come trequartista) possono fare molto bene.
      L’importante è che Chochev e Jajalo non giochino,sono inguardabili!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Toni Mabbut - 1 settimana fa

      ah vabbe’ dettagli, mica tutta la mediana…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Ignazio Caradonna - 1 settimana fa

      …rivedendo bene le azioni pericolose del Cagliari tutte e due di Joao Pedro gli errori sono stati nei piazzamenti del centrale di destra e cioè di Chonek e non di Struna che invece e per la prima volta mi sembra abbia svolto più che discretamente il ruolo al centro sbagliando davvero molto poco e dimostrandosi il migliore dei tre centrali….Bellusci non comment ma non mi sembra granché….comunque da togliere a vita Jajalo ed il bulgaro assolutamente dannosi per la manovra anzi inesistenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy