Alastra saluta Benevento: “Grazie a tutti, meritate la Serie A”. Il Palermo…

Alastra saluta Benevento: “Grazie a tutti, meritate la Serie A”. Il Palermo…

Il portiere classe ’97 termina il periodo di prestito al Benevento: tornerà alla base, Palermo, e poi discuterà la sua posizione con la società.

Commenta per primo!

A fare festa, in casa Benevento, anche un calciatore di proprietà del Palermo.

Fabrizio Alastra, portiere classe ’97, ha raggiunto il gruppo di Marco Baroni a gennaio scorso, quando – sempre in qualità di calciatore di proprietà rosanero – è passato in prestito dal Matera ai campani che pochi giorni fa hanno ottenuto la meritata promozione in Serie A. Terminato il periodo di prestito, adesso Alastra tornerà alla base il Palermo, per discutere la sua posizione con la società, nuova o vecchia che sia.

“Di sicuro questa stagione non è andata come l’avevo sognata e immaginata. Sicuramente si poteva e forse si doveva dare e fare di più, ma tutto ciò sarà solo uno stimolo in più per ripartire alla grande il prossimo luglio – ha scritto sul proprio account Instagram il classe ’97 -. Fortunatamente alla fine è arrivato uno storico traguardo con una grandissima società come il Benevento che finalmente ha raggiunto la categoria che gli spetta, grazie anche a dei tifosi fantastici. Ringrazio tutte le persone che ho conosciuto in questa stagione, ringrazio anche tutti i compagni di squadra conosciuti sia a Matera che a Benevento perché ho imparato molto da tutti loro. Adesso ricarichiamo la batteria al massimo, in modo tale che sia pronta per la prossima stagione. Ancora una volta grazie“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy