Alastra: “Esordio in A momento indimenticabile, tornerò presto. Ecco i miei idoli”

Alastra: “Esordio in A momento indimenticabile, tornerò presto. Ecco i miei idoli”

Le dichiarazioni del portiere Fabrizio Alastra, in prestito al Matera e di proprietà della società di viale del fante.

Commenta per primo!

L’esordio in serie A, un momento indelebile nella memoria di un calciatore.

Dopo tanta gavetta e settore giovanile Fabrizio Alastra è riuscito a coronare il sogno di giocare in A, ora la nuova avventura con la maglia del Matera. Il 14 febbraio l’infortunio di Stefano Sorrentino contro il Torino costrinse al cambio forzato, al suo posto il giovane portiere classe ’97, che poi esordii dal 1′ all’Olimpico contro la Roma la settimana successiva: “Un momento indimenticabile- ha ammesso nel corso di un’intervista a Tuttomercatoweb.com- , ma non deve essere un punto d’arrivo. La serie A è il mio sogno e voglio ritornarci. I miei idoli? Sicuramente Buffon, ma da piccolo ammirano Iker Casillas, quando giocava al Real Madrid“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy