Agente Maresca: “Attendiamo parere di Tommasi per decidere se denunciare il Palermo”

Agente Maresca: “Attendiamo parere di Tommasi per decidere se denunciare il Palermo”

Il procuratore di Enzo Maresca ha parlato della situazione del suo assistito e della possibile causa per mobbing

3 commenti

Candido Fortunato è tornato a parlare della situazione di Enzo Maresca. Il procuratore dell’esperto centrocampista del Palermo ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale di uno studio legale palermitano per spiegare dal punto di vista del diritto sportivo e del lavoro come si configura la posizione del suo assistito. “Siamo abbastanza amareggiati per quanto accaduto, si rasenta il mobbing. Attendiamo una presa di posizione da parte dell’Aic (Associazione Italiana Calciatori) nelle persone del suo presidente, Damiano Tommasi, e del suo Vice (Vicario), Umberto Calcagno. Sulla base di un’analisi effettuata dall’Aic decideremo se eventualmente agire nei confronti della società. Vedremo, comunque, come si evolverà la vicenda da qui a gennaio. Enzo è un professionista serio, e quando va in campo lo fa sempre per il bene della maglia. Ci teneva a terminare la stagione con la maglia rosanero, a salvarsi col Palermo. Se durante il mercato di riparazione un club di serie A si farà avanti valuteremo attentamente la proposta ricevuta e prenderemo la decisione migliore”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    SOCIETA’ PALERMO R-I-D-I-C-O-L-A-!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Manuel Citarrella - 2 anni fa

    Ahahahahhaha andare a lavorare…..io avrei già denunciato maresca per le frasi contro la società quando ha cambiato tecnico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Louie15 - 2 anni fa

      Denunciarlo per cosa? Taci, piuttosto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy