Ag. Munoz-Mediagol: “Lui non è un traditore, certe frasi lo feriscono”

Ag. Munoz-Mediagol: “Lui non è un traditore, certe frasi lo feriscono”

“Sentire qualcuno che etichetta Ezequiel come traditore non può che ferirlo, lui è un ragazzo molto sensibile e certe urla allo stadio non possono che dispiacergli”. Lo ha detto.

Commenta per primo!

“Sentire qualcuno che etichetta Ezequiel come traditore non può che ferirlo, lui è un ragazzo molto sensibile e certe urla allo stadio non possono che dispiacergli”. Lo ha detto Fernando Ortiz, agente di Ezequiel Munoz, intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it. “Però – aggiunge – lui è anche uno che tiene duro e, quando in passato veniva fischiato, ne è sempre venuto fuori. Mi piacerebbe che questa situazione fosse diversa, ma purtroppo è andata così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy