AG. MARESCA: “TUTTO SUL FUTURO DI ENZO”

AG. MARESCA: “TUTTO SUL FUTURO DI ENZO”

L’agente che cura gli interessi di Enzo Maresca, Candido Fortunato, ha rilasciato un’intervista esclusiva a Leandro Ficarra della redazione di Mediagol.it. Il procuratore del giocatore.

Commenta per primo!

L’agente che cura gli interessi di Enzo Maresca, Candido Fortunato, ha rilasciato un’intervista esclusiva a Leandro Ficarra della redazione di Mediagol.it. Il procuratore del giocatore rosanero ha affrontato diverse tematiche, dal vero ruolo del suo assistito all’ambientamento a Palermo, passando per la sua situazione contrattuale. Infine anche un parere personale sulla vicenda ‘rinnovo sì – rinnovo no’ di Giorgio Perinetti col club di viale del Fante.

AG. MARESCA: “ENZO È SODDISFATTO DI AVER SCELTO IL PALERMO
Il sacrificio di venire a giocare in B è stato ampiamente ripagato. Si è trattato comunque di un sacrificio relativo perché giocare a Palermo in B equivale a giocare in tante piazze di Serie A. C’è stato davvero un grande lavoro da parte di Perinetti e dell’allenatore, si è costruito un gruppo straordinario e coeso, di ragazzi che credono nell’obiettivo. Questo è stato un po’ il segreto per l’inserimento delle pedine nuove acquistate a gennaio. Non è mai facile inserire nuovi giocatori a stagione in corso. Invece la società è stata capace di scegliere bene, nonostante potesse anche evitare ulteriori investimenti”

SFATIAMO MISTERO SU ENZO
“Maresca può fare bene anche la mezzala? Ringrazio per la domanda perché questo ci aiuta anche a sfatare qualche arcano o diceria inesatta. Maresca ha giocato prevalentemente in un centrocampo a 4 ed era la parte pensante, anche se ha imparato a svolgere anche l’altra fase. Sicuramente Enzo è più un organizzatore di gioco. Negli anni in cui ha giocato a Piacenza era il play in un 3-5-2, tra due intermedi, esattamente come oggi insieme a Bolzoni e Barreto. E’ un giocatore che fa girare la squadra, predilige la fase di costruzione, eccelle nel lancio e nella verticalizzazione, gli allenatori che lo conoscono sanno che rende meglio così”.

COSA CAMBIERÀ IL PROSSIMO ANNO
“Possiamo attenderci di più da Maresca quando avrà fatto tutta la preparazione? E’ chiaro che non è facile inserirsi in una squadra così forte fisicamente, così aggressiva come il Palermo. Enzo c’è riuscito grazie alla sua sagacia tattica, ma ha tutta la voglia e l’intenzione di fare una preparazione nel migliore dei modi per rendere al meglio l’anno prossimo”.

ENZO HA UN SOLO RIMPIANTO
L’infortunio che ha avuto gli ha tolto la parte più bella e spensierata alla sua stagione. C’erano delle partite che potevano essere molto utili per migliorare la condizione, aggiungere minutaggio nelle gambe. L’importante, comunque, era raggiungere l’obiettivo finale, adesso ci possiamo dedicare alla prossima stagione. Il medico della squadra saprà se varrà la pena schierare il giocatore, visto che mancano due gare. Deciderà anche Maresca se è il caso di scendere in campo o rimandare il tutto alla prossima stagione”.

CONTRATTO? C’ERANO DELLE CLAUSOLE
Maresca ha accettato l’offerta di Iachini, Perinetti e del Palermo proprio per andare in Serie A coi rosa, i presupposti erano questi e siamo sulla buona strada, il primo passo è stato fatto. Visto che si trova così bene a Palermo magari sarà possibile prolungare il rapporto. C’erano delle clausole nel contratto che abbiamo concordato col direttore Perinetti. C’erano tante opzioni valutabili e abbiamo pensato ad ogni evenienza ma non diciamo altro per scaramanzia”.

FUTURO PERINETTI? DICO LA MIA
Per me si tratta di due figure centrali, Perinetti e Ceravolo non possono coesistere. Per me sono sicuramente incompatibili. Auguro al direttore Perinetti di restare, perché ha fatto tanto per portare il Palermo in Serie A e merita di giocarsi l’annata nella massima serie”.

DIRIGENZA? MENO SI TOCCA MEGLIO È
Il team rosanero ha lavorato in maniera sinergica e positiva, Perinetti ha lavorato in modo lungimirante sul mercato e ha creato un assetto dirigenziale unito ed un gruppo di lavoro coeso. Nel calcio ci vuole poco a complicarsi la vita, se riuscissimo a fare le cose semplici sarebbe meglio per tutti. Mi auguro che visto il gruppo che si è creato, meno si tocca meglio è”.

ROSA SALVI IN A GIÀ QUEST’ANNO
Per me il Palermo di quest’anno si sarebbe tranquillamente salvato in Serie A. Non credo che la Serie A dell’anno prossimo sarà più competitiva di quello di quest’anno. Il Palermo in attacco ha tante alternative, forse servirebbe qualche elemento con più esperienza, ma non stravolgerei l’organico attuale. Inserendo pochi tasselli in un organico già rodato si potrebbe fare molto bene in Serie A”.

ECCO PERCHÉ NON GIOCAVA ALLA SAMP
Rossi ha esaltato la professionalità di Maresca? Meno male, almeno in questa annata è bello sapere che si è sottolineato come Enzo sia stato impeccabile dal punto di vista del comportamento. Nessun allenatore lo avrebbe detto se non fosse stato così. Probabilmente in ballo c’erano volontà diverse lontane anche da quelle dell’allenatore”.

QUESTO PALERMO GLI RICORDA SIVIGLIA
Se Maresca stupito da qualche rosanero? E’ più giusto chiederlo a lui, però non smette mai di sottolineare quanto sia coeso questo gruppo, gli ricorda quello che si era creato nel corso degli anni migliori della sua carriera a Siviglia. Visto che si trova così bene a Palermo, magari sarà possibile prolungare il rapporto contrattuale coi rosanero (il contratto scadrà a giugno 2015, ndr)”.

VOCI SU LODI? NIENTE PAURA
Se ci infastidisce che alcuni rumors di mercato accostino Lodi al Palermo? Il calcio è bello perché il valore lo si vede sempre sul campo. Enzo dimostrerà sempre quali sono le sue qualità, l’eventuale concorrenza di Lodi non lo preoccuperebbe, più ci sono giocatori bravi meglio è”.

ALTRI AFFARI COI ROSA? PUÒ DARSI
Quale dei miei assistiti può far comodo al Palermo? Perinetti e Iachini hanno già le idee chiare. Hanno già fatto la loro lista per rinforzare la squadra. Aspettiamo le varie conferme e poi vediamo. Se ho la sensazione che faremo qualcos’altro? Vedremo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy