AG. FARAONI: “UDINESE CHIARA. SARÀ ROSA SE..”

AG. FARAONI: “UDINESE CHIARA. SARÀ ROSA SE..”

Tra gli obiettivi di mercato del Palermo di Zamparini vi è anche Davide Faraoni, giocatore di proprietà dell’Udinese capace di ricoprire diversi ruoli in campo, quali esterno o terzino.

Commenta per primo!

Tra gli obiettivi di mercato del Palermo di Zamparini vi è anche Davide Faraoni, giocatore di proprietà dell’Udinese capace di ricoprire diversi ruoli in campo, quali esterno o terzino di destra e di sinistra. Per far chiarezza sul futuro del classe ’91, la redazione di Mediagol.it ha intervistato in esclusiva il suo agente, Giovanni Bia.

Intervista realizzata da Leandro Ficarra

AG. FARAONI: “DAVIDE IN ROSA, SE VA VIA…”

“Mi risulta che l’Udinese stia valutando il discorso di tenerlo in organico, il Palermo invece deve fare delle cessioni prima di poter fare entrate in quel ruolo. Magari a livello di playmaker serve qualcuno subito e per questo stanno pensando a Cigarini, mentre a destra ci sono già diversi elementi. Nel momento in cui venderanno uno tra Pisano e Morganella, ammesso che lo venderanno, poi potranno chiedere Faraoni all’Udinese”.

“L’UDINESE HA PARLATO CHIARO”

“La presenza di Stramaccioni può influenzare il futuro di Faraoni? No, il futuro di Faraoni se lo gioca solo Faraoni. L’Udinese è stata chiara: sono felici di tenere Faraoni, si giocherà il posto con Widmer. E’ chiaro che se dovesse arrivare una proposta interessante la prenderanno in considerazione. Giocatori incedibili non ce ne sono, mentre di giocatori che prima di cederli ci si pensa ce ne sono molti”.

“RANIERI ALL’INTER LO VEDEVA COSÌ”

“Lui può giocare in tanti ruoli, ha fatto anche l’interno di centrocampo con Stramaccioni e Ranieri, può fare l’esterno basso e alto sia a destra che a sinistra. La duttilità è la sua arma migliore, può ricoprire tranquillamente 3-4 ruoli. Secondo me è più un esterno di centrocampo o in un interno in un centrocampo a tre”.

“PALERMO OK ANCHE IN PRESTITO”

“Secondo me ci potrebbe stare un prestito, è un’ipotesi plausibile, ma prima l’Udinese mi ha detto che deve trovare un sostituto, perché chiaramente prima di dar via un giocatore come Davide cercano un sostituto all’altezza. Chi si priva di un giocatore bravo lo fa solo se ne trova uno altrettanto bravo o più forte. Non è così facile. Abbiamo un contratto di 4 anni ancora e siamo abbastanza tranquilli”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy