Ag. Embalo: “Carlos straripante in Serie B. Lo vuole il Lione. Rinnovo col Palermo? Devo chiarire due-tre cose con Zamparini”

Ag. Embalo: “Carlos straripante in Serie B. Lo vuole il Lione. Rinnovo col Palermo? Devo chiarire due-tre cose con Zamparini”

Le parole dell’agente del rosanero in prestito al Brescia.

2 commenti

Intervistato ai microfoni di Tuttomercatoweb, Beppe Accardi, ha parlato del futuro di Carlos Apna Embalo, esterno di proprietà del Palermo e attualmente in prestito al Brescia (con la cui maglia si sta rendendo protagonista in Serie B, qui l’approfondimento). “Una crescita professionale giusta, importante. Parliamo sempre, ci diciamo che dobbiamo ringraziare le squadre da dove è passato prima. Carpi e Lecce, che gli hanno dato la possibilità di crescere seppure. A Brescia l’esplosione, figlia delle sue qualità e anche grazie ad un allenatore che crede in lui e gli sa insegnare ciò che è giusto e sbagliato – ha detto Beppe Accardi -. Se rinnoverà con il Palermo? Quando sarà il momento, se il Palermo ci chiamerà, ne discuteremo. Sicuramente il fatto che oggi ci siano squadre messicane è importante, vuol dire che il campionato di Carlos è arrivato al di là dell’Oceano. Lo segue il Lione, ho visto Brescia-Pescara con il loro direttore sportivo che ne è rimasto impressionato. Ma il mercato è strano, atipico, lungo, difficile. Oggi Carlos è un giocatore del Brescia, dove sta benissimo. Ha un rapporto eccezionale con tutti. Ora avanti così, perché nel calcio quello che hai fatto non conta: è importante ciò che farai. Quando sarà il momento ci saranno due-tre cose da chiarire con il Palermo, ne parleremo”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Orion340 - 1 anno fa

    Plusvalenza per Zamparini che va in fumo in 3…2…1…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. thenewdayrising - 1 anno fa

      Embalo è nostro: se lo si vende facciamo plusvalenza.
      Il che è pure probabile visto che sembra il doppione di Quaison

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy