Ag. Matheus Cassini-Mediagol: “Vi racconto suo stato d’animo, ecco cosa cambia in Italia rispetto al Brasile”

Ag. Matheus Cassini-Mediagol: “Vi racconto suo stato d’animo, ecco cosa cambia in Italia rispetto al Brasile”

Storo (dai nostri inviati) – Una prima parte di ritiro in cui ha sperimentato una realtà tutta nuova. Matheus Cassini, attaccante classe ’96 che i rosanero hanno acquistato a giugno dal.

Commenta per primo!

Storo (dai nostri inviati) – Una prima parte di ritiro in cui ha sperimentato una realtà tutta nuova. Matheus Cassini, attaccante classe ’96 che i rosanero hanno acquistato a giugno dal Corinthians, si mette in gioco godendo della fiducia dell’area tecnica e di Maurizio Zamparini, il quale non ha avuto ripensamenti a puntare su di lui spendendo circa un milione e mezzo.

Per commentare questi primi mesi ‘palermitani‘ del giovane brasiliano, la redazione di Mediagol.it ha intervistato in esclusiva l’agente del calciatore, Leonardo Cornacini, quest’oggi presente proprio al Centro Sportivo Grilli di Storo, dove gli uomini di Iachini continuano a faticare sotto il sole per preparare la prossima stagione. “Matheus si trova molto bene in questo gruppo – le parole del procuratore -, me lo ha ripetuto più volte. Questi allenamenti gli stanno servendo moltissimo, si sta adattando gradualmente e questo aspetto è importante per un ragazzino come lui. Penso che avrà una chance fondamentale qui. Starà a lui coglierla al volo. Metodi di lavoro del calcio italiano diversi da quelli brasiliani? Sì, la metodologia di allenamenti è ben diversa – aggiunge -. Qui in Italia si lavora più intensamente e si dà tanto spazio alla tattica. In Brasile non è così, in Brasile non si bada troppo all’intensità. Per lui è meglio lavorare come vuole Iachini, perché può imparare molto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy