Ag. Matheus Cassini-Mediagol: “Lui impressionato da Vazquez, lo reputa un fuoriclasse. Hiljemark una sorpresa. Belotti sarà il futuro della Nazionale”

Ag. Matheus Cassini-Mediagol: “Lui impressionato da Vazquez, lo reputa un fuoriclasse. Hiljemark una sorpresa. Belotti sarà il futuro della Nazionale”

Storo (dai nostri inviati) – L’attaccante brasiliano classe ’96, Matheus Cassini, si appresta a disputare la prima stagione nel campionato italiano della sua giovane carriera. Durante questi primi.

Commenta per primo!

Storo (dai nostri inviati) – L’attaccante brasiliano classe ’96, Matheus Cassini, si appresta a disputare la prima stagione nel campionato italiano della sua giovane carriera. Durante questi primi mesi di allenamento al servizio di mister Iachini, ha avuto modo di confrontarsi con giocatori più esperti come Maresca, Vitiello o Sorrentino, ma anche con giovani come lui di qualità che si sono contraddistinti nel passato campionato, fra tutti Vazquez e Belotti, attuali compagni di reparto dell’ex Corinthians. Ai microfoni di Mediagol.it, l’agente del calciatore Leonardo Cornacini, ha parlato dei compagni di squadra che maggiormente hanno colpito l’attenzione di Cassini in questi primi mesi di allenamento: “Matheus è rimasto impressionato moltissimo da Franco Vazquez. Mi racconta ciò che combina con la sua qualità in campo. E’ un fuoriclasse – ha dichiarato l’agente Leonardo Cornacini  così come Andrea Belotti che credo sarà il futuro numero 9 della Nazionale Italiana. Lo ha colpito anche lo svedese che il Palermo ha prelevato dal Psv, Hiljemark: per Matheus ha una qualità incredibile e potrà fare davvero bene. Oltre alle qualità, apprezza lo spirito di sacrificio di un suo compagno in particolare, Andrea Rispoli. Lui lo vede tutti i giorni e nota che dà sempre il massimo, la prova che se si lavora, si riesce ad ottenere una chance importante. E’ un esempio per Matheus, una motivazione in più per fare bene“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy